napolipiu.com
Calcio Napoli e cultura Napoletana: Ecco il sito che parla la tua lingua

Pioli: “L’espulsione ha portato la partita verso di noi.Consegnato lo scudetto alla Juve?Il campionato si decide in 38 partite non oggi!”

Stefano Pioli, dopo la vittoria contro il Napoli è intervenuto ai microfoni di Sky Sport, per commetnare il match e l’approccio dei partenopei. Ecco le parole dell’allentaore della Fiorentina:

“Immaginare che potessimo vincere 3-0 col Napoli penso che fosse difficile. Volevamo giocare con entusiasmo e convinzione. Abbiamo approcciato bene, poi l’espulsione ha portato la partita verso di noi. Abbiamo preparato bene questa gara, ogni volta che potevamo superare la loro pressione attaccavamo lo spazio. Simeone è stato bravo, ma anche Laurini. Abbiamo rischiato qualcosa contro un avversario forte, ma abbiamo dei bravi giocatori tra le linee. Avevo chiesto un’ottima partita e sono stato accontentato”.

Come ci si sente ad essere la squadra che ha direzionato lo scudetto verso la Juve?

“Il campionato dura 38 partite, non si è deciso oggi. Noi avevamo i nostri obiettivi, dovevamo dare il massimo. Il primo obiettivo era rimanere in undici, poi siamo stati noi in superiorità e l’abbiamo sfruttata. Sono tutte le 38 partite che dedicono lo scudetto”.

Quanto è pesato il risultato di ieri tra Inter e Juventus sul Napoli?

“I giocatori hanno seguito quella gara con grande attenzione, è normale. E’ stato un grande contraccolpo, ma al di là di questo la squadra sapeva che doveva vincerle tutte e quattro. Il Napoli secondo me era molto motivato comunque”.

CONSIGLIATI PER TE