CDM. Napoli-Roma, in 50 mila al San Paolo. I giallorossi senza i tifosi

La febbre del tifo ha colpito i tifosi azzurri

Napoli-Roma, in 50 mila al San Paolo. Lo stadio di Fuorigrotta sarà caldissimo. Chiuso il settore ospiti. L’evento Napoli e Roma è tra quelli connotati da alti profili di rischio visti i precedenti tra le opposte tifoserie che hanno portato alla morte del sostenitore azzurro Ciro Esposito. Ecco cosa scrive Donato Martucci sulle colonne del Corriere del Mezzogiorno.

Per Napoli-Roma, in 50 mila al San Paolo

NAPOLI. Sarà un San Paolo caldissimo quello che accoglierà sabato il Napoli contro la Roma. Ci sarà il pienone delle grandi occasioni, quello che è mancato nelle ultime gare e soprattutto quella con il Lipsia. Sono già, infatti, 30 mila coloro che hanno prenotato i tagliandi per il cosiddetto «Derby del Sole». Esaurite praticamente le due Curve, restano i biglietti per gli altri settori. Si prevedono almeno 50 mila spettatori per la sfida di sabato sera: la febbre del tifo ha colpito i tifosi azzurri.

CURIOSITA’: ECCO QUANDO E’ STATA GIOCATA PER LA PRIMA VOLTA NAPOLI-ROMA

A Fuortigrotta Sarà chiuso il settore ospiti.

Chiuso il settore ospiti come era preventivabile, il prefetto di Napoli inoltre ha anche disposto il divieto di vendita dei biglietti ai residenti della Regione Lazio, anche se in possesso della Tessera del Tifoso, con contestuale sospensione dei programmi di fidelizzazione per i residenti in quella regione ed annullamento, con rimborso, dei tagliandi eventualmente già acquistati per la gara. L’evento Napoli – Roma è tra quelli connotati da alti profili di rischio visti i precedenti tra le opposte tifoserie che hanno portato alla morte del tifoso azzurro Ciro Esposito.

 

CONSIGLIATI PER TE