napolipiu.com
Calcio Napoli e cultura Napoletana: Ecco il sito che parla la tua lingua

CORRIERE. Napoli, De Laurentiis-Sarri, tutto sul rinnovo. L’agente frena e parla con le Big

Voleva essere una sorpresa e in fondo lo è stata

De Laurentiis-Sarri, pronto il rinnovo. Si allontana l’ipotesi di una separazione alla fine della stagione. La società è pronta a offrire all’allenatore un ricco ritocco dell’ingaggio e abolire la clausola da 8 milioni di euroDe Laurentiis incontra Sarri a Figline Valdarno e propone il nuovo accordo. L’agente frena e parla con le Big.

NAPOLI. De Laurentiis incontra Sarri a Figline ValdarnoVoleva essere una sorpresa e in fondo lo è stata, scrive il corriere dello sport, il patron pronto ad aumentare l‘ingaggio e abolire la clausola.

De Laurentiis-Sarri, fumata azzurra

Il presidente ha rotto gli indugi e da solo, senza né Giuntoli né tanto meno l’ad ChiavelliDe Laurentiis, da straordinario stratega, si è mosso con ampio anticipo, perché è dal 2 febbraio al 31 maggio potrebbe potenzialmente essere esercitata la clausola da 8 milioni che libererebbe l’allenatore.

Pronto il rinnovo

La società è pronta a offrire all’allenatore un ricco ritocco dell’ingaggio. Via la maledetta clausola da 8 milioni ed ecco un nuovo contratto da 2,5-3 milioni (ovvero quasi il doppio) fino al 2021.

L’agente frena e parla con le Big

L’agente di Sarri, Pellegrini, assente alla riunione e informato soltanto a conclusione del pranzo, sta provando a spiegare al suo ex collega  di banca che c’è una data prima della quale non è il caso di prendere decisioni azzardate: il 14 marzo.

Perché questa data?

Perché è il giorno delle gare di ritorno dei quarti di Champions League. Pellegrini, alla  luce di una serie di incontri con vari intermediari, è convinto che le big che usciranno dalla Champions potrebbero voler ripartire proprio da Maurizio Sarri in panchina, pagando la clausola da 8 milioni di euro che, a partire dal 2 febbraio consente a Sarri di liberarsi del Napoli.

CONSIGLIATI PER TE