Calcio Napoli e cultura Napoletana

Repubblica: Napoli ombre azzurre sul patto scudetto

Reina e Ghoulam rebus del Napoli

Napoli ombre azzurre sul patto scudetto. Nodo contratto, due titolari in bilico i compagni “tifano” per la conferma.  De Laurentiis ha invitato tutti a pazientare .

di Marco Azzi Repubblica

Stallo nelle trattative

Il mercato del Napoli è fermo dal suo esilio cinematografico di Los Angeles Aurelio De Laurentiis ha invitato tutti a pazientare ancora un po’.

Giuntoli dal canto suo avrebbe rassicurato i suoi interlocutori: «Prima dobbiamo sfoltire un po’ il nostro organico, poi saremo pronti a concludere i primi acquisti»

Ma il principale motivo dello stallo nelle trattative è probabilmente un altro. Il Napoli è infatti alle prese con i casi molto spinosi di Pepe Reina e Faouzi Ghoulam, che sono gli ultimi tra i titolarissimi ancora in bilico tra la conferma e la cessione. Entrambi sono in scadenza (a giugno 2018) e hanno chiesto alla società il rinnovo dei rispettivi contratti: finora senza essere accontentati.

Patto scudetto

Di mezzo, a rendere più delicata la situazione, c’è anche il patto scudetto stretto tra gli azzurri alla fine dello scorso campionato. «Restiamo tutti almeno per un altro anno, per provare a vincere insieme lo scudetto».

È un accordo che nessuno dei giocatori intende tradire e che ha definitivamente scongiurato l’addio di Dries Mertens, che sembrava invece sul punto di cambiare aria. De Laurentiis dovrà dunque tenere conto pure della volontà dello spogliatoio: schierato in blocco con i due compagni a rischio di addio.

Il presidente, però, continua a sondare il mercato dei portieri (da Meret a Neto) e corteggia due terzini sinistri: Mario Rui e Alberto Moreno (Liverpool). Tira aria di braccio di ferro.

CONSIGLIATI PER TE