napolipiu.com
Calcio Napoli e cultura Napoletana: Ecco il sito che parla la tua lingua

GAZZETTA. Napoli, il punto fermo sarà Milik. Poi Aspas o Ferreyra

Per il Napoli, il punto fermo sarà Milik. Poi Aspas o Ferreyra. Il polacco al Mondiale vuole rilanciarsi in azzurro Tra le idee anche Jahanbakhsh.

IL PUNTO FERMO SARA’ MILIK

Secondo la gazzetta dello sport per il Napoli che verrà il punto fermo sarà Milik. Il centravanti del Napoli ha confessato di avere due sogni: giocare un grande Mondiale e diventare finalmente titolare in maglia azzurra. Già perché Milik, arrivato per sostituire Higuain nell’estate 2016, non ha potuto, a causa della rottura dei legamenti di entrambe le ginocchia, essere grande protagonista nel campionato italiano. Si appresta, però, ad esserlo con la Polonia in Russia per diventarlo poi alla corte di Sarri o di chi sarà il prossimo allenatore del Napoli.

ASPAS, FERREYRA E  JAHANBAKHSH

In Russia, il Milik farà coppia con Lewandowski, a dimostrazione della duttilità tattica che gli permette di agire sia da seconda punta sia da centravanti. Un aspetto del quale il Napoli sta tenendo conto pensando all’attaccante da affiancargli, che potrà essere rapido e tecnico (come Iago Aspas del Celta Vigo e l’iraniano Jahanbakhsh dell’Az Alkmaar) o fisicamente forte (come Ferreyra dello Shakhtar).

FERREIRA, E LUI IL BOMBER SCELTO DA DE LAURENTIIS PER IL DOPO MERTENS?

CONSIGLIATI PER TE