napolipiu.com
Calcio Napoli e cultura Napoletana: Ecco il sito che parla la tua lingua

IL MATTINO- Napoli-Chievo 70 ultrà entrano senza biglietti.

Tafferugli con la polizia Cori e scritte contro la Tessera del tifoso

Napoli-Chievo 70 ultrà entrano senza biglietti. Tafferugli con la polizia Cori e scritte contro la Tessera del tifoso.

scrive il Mattino

Napoli-Chievo 70 ultrà entrano senza biglietti.

TRENTO. Senza biglietto, una settantina di ultrà del Napoli ha forzato il cancello della tribuna nord dello stadio Briamasco di Trento e si è sistemata sulle gradinate dell’impianto. Le pochissime forze dell’ordine presenti hanno tentato una modesta resistenza: ne sono nati dei tafferugli anche con gli steward locali.

Ma alla fine sono riusciti ad entrare lo stesso: la polizia ha deciso di non intervenire e ha lasciato gli ultrà al loro posto. Tutto questo verso le 19,15.

Cori e scritte contro la Tessera del tifoso.

In tre si sono poi arrampicati sulla recinzione del piccolo impianto trentino esponendo uno striscione: «Che bella sensazione senza nessuna restrizione». Chiaro il riferimento al fatto che l’amichevole con il Chievo non è stata inserita tra quelle vietate (d’altronde, non era altro che un semplice test di luglio) e che quindi in tanti sono riusciti a venire a Trento per assistere al match.

D’altronde, il campo del Trento è quello di una squadra che gioca adesso in serie D, dunque senza tornelli e per gli ultrà è stato semplice riuscire a raggirare i controlli al varco di accesso. Una volta fatto il loro ingresso sugli spalti, i tifosi hanno esposto le loro bandiere e intonato cori contro la tessera del tifoso.

CONSIGLIATI PER TE