TUTTE LE NOTIZIE SUL CALCIO NAPOLI

lo sapevi: mustaccielle e mustacciuoli hanno diversa origine

 

‘E MUSTACCIELLE NON SONO i DOLCI TIPICI DI NATALE..

Di: Gabriella Cundari

Lingua Napoletana:  mustaccielle e mustacciuoli

I baffetti, che ornavano il labbro superiore di tanti napoletani, non tanto quelli austeri di origine austriaca, ma liberty, (con ricciolo) e più recenti, alla Nino Taranto, in napoletano si chiamano ‘e mustaccielle (sostantivo maschile plurale).

Il termine è di chiara derivazione francese (moustache), ma , aumma aumma, i francesi l’hanno preso dal greco μύσταξ “mustacchio o labbro superiore”.

Lo sapevi che: Nino Taranto non riusciva a dare del tu a Toto’?

 MUSTACCIELLEe mustacciuoli

Nulla a che vedere, però, co i mostacciuoli, dolci tipici natalizi legati all’uso nelle antiche ricette contadine del mosto (mostacea era il nome latino), col quale venivano preparati per essere più dolci e poi ricoperti con cioccolato.


Aumma Aumma, modo di dire con il quale si indica una azione svolta con discrezione o addirittura in segreto. L’atimologia è facile: per pronunciare aumma bisogna aprire e chiudere la bocca rapidamente, con la stessa velocità con cui sorride sotto “è mustaccielle”!

2 leggende sulla pastiera napoletana

Archivi

Bernvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.