napolipiu.com
Calcio Napoli e cultura Napoletana: Ecco il sito che parla la tua lingua

Con un Milik in più nel motore, il Napoli può battere la sindrome da Stadium

Nuova rimonta azzurra e Udinese battuta Recuperati due punti alla capolista, si riapre la corsa scudetto. E Con un Milik in più nel motore, il Napoli può battere la sindrome da Stadium. Ecco cosa scrive Donato Martucci sul Corriere del Mezzogiorno.

SI RIAPRE LA CORSA SCUDETTO

Un altro segnale alla Juventus: il Napoli non molla, batte l’Udinese per 4-2 e arriva alla sfida dello Stadium con un svantaggio di 4 punti (bianconeri bloccati sul pari a Crotone). Una partita da cuori forti con l’Udinese che è andata due volte in vantaggio e con il Napoli quindi a meno 9 dalla vetta. Poi, un’altalena di emozioni, errori e gol decisivi.

SINDROME DA STADIUM

Il goal del 3-2, della nona rimonta stagionale, è stato segnato da Arek Milik, ancora una volta fondamentale, è la sua seconda rete da quando è rientrato tra i disponibili. Il polacco è uno dei rimpianti di questa stagione e il suo infortunio è pesato come un macigno sull’andamento del Napoli.  Il Napoli resta aggrappato al sogno scudetto con un Milik nel motore e quattro punti di distacco dalla Juventus, pronto a battere la sindrome da Stadium.

CONSIGLIATI PER TE