Milik, lesione agli addominali. L’attaccante del Napoli lascia il ritiro della Polonia

milik infortunio

Lesione agli addominali per Arek Milik. L’attaccante del Napoli ha lasciato il ritiro della nazionale polacca e farò ritorno a Castel Volturno

Continua il momento nero di Arek Milik. L’attaccante del Napoli convocato dalla nazionale polacca, per Israele e Slovenia, valevoli per la qualificazione a Euro 2020, lascia la Polonia e farà ritorno a Napoli.

A Milik è stata riscontrata una lesione agli addominali, e per non rischiare un aggravamento è stato rimandato a Napoli.

A diffondere la notizia del nuovo infortunio per Arek Milik, è stato Jakub Kwiatkowski, capo ufficio stampa della selezione polacca in conferenza stampa:

Milik lascia il gruppo della Nazionale. E’ arrivato in gruppo con una lesione ai muscoli addominali. Dopo la diagnosi e la consultazione con il medico dello staff è stato deciso di non correre rischi inutili e aggravare l’infortunio durante le partite contro Israele e Slovenia.
Il giocatore torna in Italia dove su richiesta del Napoli si sottoporrà ad ulteriori controlli“.

Milik, era in riabilitazione per una pubalgia, aiutato dallo staff della nazionale polacca. Il nuovo infortunio non aiuta l’attaccante che da questa estate non riesce a trovare continuità.

Oltre alle gare con il Napoli, Milik a causa della lesione agli addominali, dovrà rinunciare anche alle importanti gare con la nazionale del suo paese.

L’obiettivo di Milik è quello di tornare in campo quanto prima: Ancelotti e il Napoli, lo aspettano.

 

Milik, lesione agli addominali. L'attaccante lascia il ritiro della Polonia