Calcio Napoli e cultura Napoletana

Marino: “Il Napoli gioca un calcio spumeggiante. Rischia qualcosa, ma in campo è messo benissimo”

Nel corso di ‘Si gonfia la rete’, è intervenuto in diretta radiofonica l’allenatore del Frosinone, Pasquale Marino: “A Frosinone, si stanno creando le condizioni per restare diversi anni in Serie A”

L’allenatore del Frosinone Pasquale Marino, ha rilasciato le seguenti dichiarazioni nel corso di ‘Si gonfia la rete’. L’ex tecnico di Udinese e Catania, ha parlato del suo Frosinone e del Napoli:

“A Frosinone si stanno creando le condizioni per restare diversi anni in massima serie. Stadio da 16 mila posti, centro sportivo. Insomma, la crescita è notevole. La passata stagione siamo retrocessi con dignità, il pubblico ha apprezzato il nostro impegno, e il supporto che ci hanno dato, è stato utile per ripartire tutti insieme in maniera positiva. La SPAL sta facendo altrettanto bene. Abbiamo perso due punti negli ultimi minuti, ed è stato un peccato. Noi proveremo ad arrivare primi, se ci riusciamo bene, altrimenti ci saranno altri posti che ci daranno la promozione.

Maiello? Per noi è un calciatore fondamentale. E’ uno che sa fare bene diversi ruoli del centrocampo, dà un prezioso contributo. E’ cresciuto molto anche sotto il profilo del carattere, in A merita una chance. Il Napoli? E’ una squadra che fa un calcio spumeggiante. Rischia qualcosa, è una caratteristica delle squadre che giocano in maniera propositiva, ma in campo è ben messo. Purtroppo l’errore del singolo ci sta, e il Napoli errori simili ne ha commessi. Poi ovviamente, influisce anche la qualità nel gioco che fanno gli azzurri.”

CONSIGLIATI PER TE