Calcio Napoli e cultura Napoletana

Intervista a Mistery, giovane rapper Napoletano

Ciao Mistey, grazie per aver accettato l’intervista su napolipiu.com, partiamo con le domande:

Chi è Mistery??Parlaci un po’ di te

“Ciao Napolipiu.com, inanzitutto mistery è quella persona che rappresenta il mio alterego,la parte più nascosta di me e che da voce a tutte le mie battaglie in ambito musicale,che sia il palco,il foglio su cui scrivo o il microfono in cui registro i miei testi e che si prende le giuste soddisfazioni e le dure sconfitte da subire perchè purtroppo quando sei un artista emergente ti tocca subire molte cattiverie dure da digerire.”
Perché hai scelto questo pseudonimo?
“Il mio pseudonimo è basato sull’ideologia del rap che volevo portare e di quello che volevo raccontare,un ragazzo che nasce nella periferia di Napoli,che non si è mai fidato delle apparenze ma ha sempre cercato di guardare le cose che non si vedevano sia per strada che magari interiormente nelle persone. Americanizzando la cosa è nato questo mio “nome” di cui ormai sono marchiato.”
Qual è stato il tuo percorso musicale?
“Ero bambino quando mi avvicinai all’Hip Hop grazie al gruppo storico del mio quartiere,i “Co’Sang”,era l’anno 2007,è ascoltando la loro musica provavo una sensazione particolare,dopo di loro mi sono concentrato sulla musica americana all’età di 10 anni e ricordo che ascoltando la Golden age americana quali Tupac,Biggie,Eminem,50cent,Nas andavo a leggere le traduzioni e viaggiavo con la mente,poi con la fantasia di un bambino lascio immaginare i viaggi mentali che partivano. Ascoltanto tanto Hiphop tra americano e italiano nel 2013 ho deciso di mettermi in gioco anche io,spinto dalla rabbia e dalla voglia di entrare in un mondo che sognavo. Negli anni successivi ho avuto un percorso musicale in salita e in miglioramento fino ad arrivare a suonare costantemente nell’ultimo anno e mezzo entrando a contatto con artisti del panorama hiphop Italiano e napoletano come Ntò(ex Co’Sang),SferaEbbasta,EnzoDong,Palù con la quale ho collaborato su una traccia e Gemitaiz. Nell’ultimo periodo sono entrato a far parte di un etichetta quale la C4 gestita da Pepp J one con i migliori rapper emergenti nelle zone di Napoli e ho creato personalmente la NOGANG di cui fanno parte El Barrio e 808_5aved”
Cos’è per te il rap?
“Per me il rap è un opportunità per essere diverso dagli altri anche se negli ultimi anni questo fenomeno si è diffuso tra i ragazzi,ma per me rappresenta quel sogno che tutti i bambini coltivano. Lavorare con la musica,entrare in contatto con le persone che lavorano in quest’ambiente e condividere idee credo sia la cosa più bella che si possa fare,certo mi auguro che un giorno possa essere un lavoro vero e proprio ma sinceramente io sono felice con quello che faccio e sto bene nel fare questa cosa indipendentemente dal punto di vista lavorativo.”
Hai già prodotto qualche disco?
“Ho già pubblicato 3 Mixtape,l’ultimo quasi 2 anni fa,dopo l’ultimo ho iniziato un percorso di rinnovamento del suono passando dall’underground alla Trap. I Mixtape sono in ordine: Origini(2013)-Carenza D’Affetto(2014)-Bravo A Parole(2015)”
A chi ti inspiri??
“Principalmente all’artista che mi ha fatto entrare in questo mondo,cioè Ntò,avendo anche un legame particolare con lui di amicizia negli anni e nell’ultimo periodo mi sta concedendo molte opportunità. Mi hanno influenzato anche e soprattutto nel mio percorso di rinnovamento Young Thug e la scena Trap americana”
Hai una una pagina facebook??
“Si,Mistery Mc dove a breve uscirà un pezzo speciale solo in Pagina! Oppure potete seguirmi sul mio canale youtube
A quando i prossimi appuntamenti?
“???? Ci vediamo il 18 Marzo Live da Laioung al Buio Club,siete tutti invitati. Poi entro quest’anno uscirà il disco e qualcosa con la C4,etichetta di cui faccio parte gestita da Pepp J One ex Fuossera”
Un saluto ai lettori di napolipiu.com, Fly up uagliù!
CONSIGLIATI PER TE