Calcio Napoli e cultura Napoletana

Insigne dimostra cosa significa amare Napoli. Si farà anche un film sulla sua vita

Insigne dimostra cosa significa amare Napoli. Il talento napoletano ha rinunciato ad offerte maggiori. Forse si farà anche un film sulla sua vita

Di: Francesco Pollasto

Insigne dimostra cosa significa amare Napoli

Insigne dimostra cosa significa amare Napoli. Lorenzo firma e cede i diritti d’immagine a De Laurentiis, rifiutando offerte dall’Italia e dall’estero molto più remunerative.

Il campione di Frattamaggiore dimostra tutto il suo attaccamento alla città, ai napoletani e alla sua famiglia.

Lorenzo realizza un sogno come ha confidato ai suoi amici e familiari. Per lui , bambino della periferia povera di Frattamaggiore, cittadina dell’area Nord di Napoli, il san Paolo era un miraggio, un sogno irraggiungibile.

Ma lui ci è riuscito, grazie ai grandi sacrifici di Papà Carmine e della mamma. Lorenzo si è allenato notte e giorno, non ha mai abbandonato la speranza.

Insigne non è solo un ragazzo che ha realizzato un sogno ma un esempio per tutti i bambini napoletani: con lavoro e sacrificio si ottengono grandi risultati e si possono anche realizzare i sogni.

Lorenzo di sogni ne sta realizzando tanti: dalla moglie Genny, ai figli, dal grande affetto del suocero Mario all’amore della sua gente…

Cosa c’è di più bello per un napoletano che vestire la maglia del Napoli? Ma Lorenzo andrà oltre diventerà il capitano azzurro, sarà l’anima di Napoli in campo, contro le ingiustizie sportive e sociali.

INSIGNE HA RIFIUTATO MOLTE OFFERTE

Molte offerte sono state recapitate sulla scrivania del presidente De Laurentiis.

Dall’Inghilterra L’Arsenal ha fatto più di un sondaggio per Insigne, facendo recapitare ai suoi agenti un’offerta superiore ai 5milioni di Euro l’anno  senza diritti d’immagine.

Anche il Liverpool ha sondato il giocatore che piaceva moltissimo a Jurgen Klopp

Dalla Francia si è mosso il PSG, lo stesso Veratti, dicono oltralpe, ha proposto il napoletano ai vertici della società parigina.

Dalla Germania fortissimo l’interesse del Bayern Monaco, Ancelotti in persona ha consigliato Insigne come successore di Douglas Costa.

Si farà anche un film sulla sua vita

De Laurentiis ha elogiato l’attaccamento di Insigne raccontando di quel giorno in cui Lorenzo si è recato da lui e gli ha detto: “io voglio essere la bandiera del Napoli” -un episodio come racconta lo stesso presidente- che ho riscontrato solo in Hamsik che pur non essendo napoletano è stato catturato dall’anima della città di Virgilio”.

“Lorenzo viene da una storia molto difficile-continua De Laurentiis- e sto pensando ad un film sulla sua vita”..

Grazie Lorenzo anima della napoletanità, figlio di questa città, hai dimostrato a tutti i ragazzi che la perseveranza e il lavoro premiano.

CONSIGLIATI PER TE