Calcio Napoli e cultura Napoletana

Il Procuratore di Allan alza la voce. Dichiarazioni che non fanno bene alla squadra e all’ambiente.

Il procuratore di Allan alza la voce e fa eco al presidnete De Laurentiis. “Il mio assistito gioca poco rispetto a Zielinsky e ha più esperienza”.

Di: Redazione

Il procuratore di Allan alza la voce

Claudio Vacheggi, procuratore di Allan alza la voce verso Sarri e la società. L’agente si sfoga su radio Crc.

“ A Madrid mi aspettavo che Allan partisse titolare cosi non è stato.

In trasferta il mio assistito è un grande rubapalloni ed ha anche più esperienza rispetto a Zielinsky.

Per il Napoli sarà complicato centrare la qualificazione al San Paolo.

Allan non può giocare una volta la mese, ha molto mercato, in estate ci siederemo con De Laurentiis e tireremo le somme”.

Queste le dichiarazioni fuori luogo, aggiungiamo noi, del procuratore di Allan, che gettano benzina sul fuoco dopo le ardenti parole del Presidente del Napoli.

Ci chiediamo se queste uscite fanno bene al gruppo, questo è un momento delicato e la squadra avrebbe bisogno di altre cose, non certamente di  parole fuori luogo come questa di Vacheggi.

 

 

 

CONSIGLIATI PER TE