Calcio Napoli e cultura Napoletana

Il Napoli non ci sta, nel mirino Rai e Arbitri. I bambini scrivono alla fifa contro la Juventus

Il Napoli non ci sta, nel mirino Rai e Arbitri. I bambini scrivono alla fifa contro la Juventus. Dopo la partita di Torino i tifosi azzurri sono furiosi.

Di:redazione napolipiu.com

NAPOLI NON CI STA

Buon giorno, Napoli: ma si fa per dire, perché alle otto e trenta, quando ancora la nottata è impressa nella memoria, e non sai se sia uno scherzetto post-Carnevale o un incubo

Le voci di dentro, però anche quelle di fuori: ed è un coro che s’alza (ancora), è la coscienza d’una città che si sveglia e resta inchiodata a quell’eco, è il tormento d’una notte che uomini – primi cittadini e pure scrittori di fama – hanno raccontato ad una Napoli che, come loro, resta perplessa, anzi stordita, anzi scocciata, anzi….. Eccolo qua il replay, mica il piedino di Pjanic sulla tibia di Albiol, ma quella sovrapposizione d’immagini che racchiudono la madre di tutte le Partite in un nano-secondo in cui il calcio appartiene (giustamente) a chiunque.

TORNA DE LAURENTIIS.

Ma il Napoli non ha «dimenticato» e il tour de force a cui s’è ritrovato costretto in questi sette giorni in cui c’è in palio quasi tutto ha lasciato scie corrosive nei rapporti con la Legacalcio: la Juventus l’altro ieri, la Roma dopodomani e il Real Madrid dopo appena settantadue ore hanno rappresentato l’ira (repressa) d’un club che s’è sentito penalizzato seriamente e che De Laurentiis, di rientro da Los Angeles ed all’Olimpico per la sfida di sabato, andrà a tutelare all’interno del Palazzo al primo appuntamento utile.

I BAMBINI SCRIVONO ALLA FIFA

Dieci bambini napoletani, hanno scritto al presidente della Fifa Gianni Infantino chiedendo «se non sia il caso di fare qualche indagine e vedere se davvero gli arbitri non sono imparziali con la Juventus e se davvero possono continuare a credere nel calcio e nei suoi valori».

CONSIGLIATI PER TE