Mettiamoci il freno a mano e godiamoci questi azzurri senza nessun folle paragone

Tra siti e giornali molti esperti dell'informazione parlano con il senno del poi. Ma è davvero cosi?

Il freno a mano va tirato. Il Napoli non va paragonato ai top club europei. le gare degli azzurri contro Real Madrid e Juventus hanno confuso molti addetti ai lavori.

Di: GIUSEPPE LIBERTINO

Il Napoli non va paragonato ai top club europei

Sono state bellissime. Sono state intense ma ho la netta sensazione che le gare del Napoli contro Real Madrid e Juventus abbiano ‘dato alla testa’ ai tifosi napoletani ed a molti addetti ai lavori. Il tifoso però va compreso in quanto tale. Il gran calcio espresso dal Napoli di Sarri nell’ultimo anno ha reso moltissimi appassionati poco sportivi ed è un peccato perché questo Napoli va solo elogiato. A tratti anche esaltato.

Ma, ad un certo punto, il freno a mano va tirato. Il Napoli non va paragonato ai top club europei. Per gioco, organizzazione totale in campo e quella societaria. Il Napoli non è superiore al Barcellona, nè al Real Madrid, nemmeno alla Juventus in Italia.

Gioca meglio? Con due delle tre indicate precedentemente ha perso. Aggiungerei superiori agli azzurri anche le altre semifinaliste di Champions League, il Bayern München e qualche altra squadra sparsa per il globo. Con l’attacco e la maestria di Sarri può giocarsela con tutte le altre.  Importante è godere, sportivamente parlando, di questi elementi ma che non diventi una ossessione o autoerotismo.

Il freno a mano va tirato

Ogni gara e periodo viene gestita in un certo modo dai top club. La Juve con il Napoli in coppa era chiaramente una squadra ben diversa dalla Juve d’Europa. Anche il Real col Bayern che ha giocato due tempi su 4 é starà ben diversa dalla squadra vista contro i partenopei. Passeggiando ed anche messi sotto per gran parte dei 180 minuti ne han fatti 6.

Pensateci. Stesso discorso vale per il Barcellona che ieri è stato intensissimo, Messi e compagni ci hanno provato in tutti i modi. San Buffon e santa difesa in due gare hanno subito 0 reti. Clamoroso ma vero. Chi lo avrebbe detto mai? 0 in 180 minuti. Tutto questo è accaduto non perché siano finiti. Certo, qualcuno è usurato, qualcun altro molto nervoso, ma 3-4 ‘blaugrana’ sono i migliori al mondo. Sono stati fermati dalla miglior difesa al mondo. Non il miglior calcio, ma la diga delle dighe.È bastato quello è una grandissima prova di Dybala e compagni all’andata.

Godiamoci gli azzurri

Il Napoli avrebbe perso anche col Barcellona, perché manca proprio quello: una diga invalicabile ed un portiere fortissimo. Che il Napoli giochi meglio del Barcellona è una visione folle di molti che non riesco ad accettare. Il Napoli gioca bene, è forte ma avrebbe perso. Freniamo e godiamoci questi azzurri senza nessun folle paragone.