napolipiu.com
Calcio Napoli e cultura Napoletana: Ecco il sito che parla la tua lingua

I tifosi del Napoli preparano la protesta contro la Federcalcio. I DETTAGLI

Domenica i tifosi del Napoli preparano la protesta contro la Federcalcio. La pentola è in ebollizione. Molti napoletani hanno spedendo le disdette alle pay tv, altri stanno meditando sulla opportunità di aderire ai ricorsi legali .

PROTESTA CONTRO LA FEDERCALCIO

I cocci sono ancora sparsi dappertutto, dopo un week end che ha quasi spazzato via il grande sogno del Napoli e ne ha rimesso in discussione contemporaneamente anche il futuro, stravolto dalla tempesta che si è abbattuta con inaudita violenza sulle speranze del microcosmo azzurro e rischia adesso di minarne giocoforza le certezze. Il passaggio dalla giustificata euforia per l’impresa di Torino alla cocente beffa della settimana seguente è stato infatti repentino e dunque ancora più complicato da accettare per tutti: dal club ai giocatori, da Sarri alla tifoseria, a sua volta indecisa sulla posizione da prendere. In tanti hanno reagito spedendo le raccomandate di disdetta alle pay tv, altri stanno meditando sulla opportunità di aderire ai ricorsi legali che saranno intentati (con poche speranze di successo) nei confronti della Federcalcio.

TIFOSI DEL NAPOLI

Ma la protesta più efficace sarà probabilmente quella in cantiere per domenica pomeriggio, al San Paolo, dove si daranno appuntamento 50 mila tifosi del Napoli, per manifestare il loro sdegno e per ringraziare – come merita – la squadra. La pentola è in ebollizione e diventa dunque complicato pensare al futuro, anche se il tempo inizia a stringere e con lo scudetto ormai quasi perduto sarebbe fondamentale voltare al più presto pagina, cercando subito di ripartire.

CORRIERE. Il Napoli rifonda, organico nuovo. Sarà vera rivoluzione.

CONSIGLIATI PER TE