napolipiu.com
Calcio Napoli e cultura Napoletana: Ecco il sito che parla la tua lingua

Hamsik: “Ringraziamo il nostro pubblico. Scudetto? Perso per piccoli episodi, la Juve che vince all’ultimo e il rosso di Koulibay!”

Marek Hamsik ha commentato a fine partita, il pareggio contro il Torino, ai microfoni di Sky Sport:

“Dobbiamo solo ringraziare il nostro pubblico che ci ga fatto sentire come se avessimo vinto qualcosa. Ci abbiamo provato per tutto l’anno e siamo stati là, meritavamo qualcosa di più”

Cosa è successo dopo la Juve?

“Sono successi piccoli episodi che cambiano la stagione, la Juve che vince all’ultimo secondo e noi che prendiamo un rosso dopo cinque minuti. Dobbiamo accettare con rammarico, siamo dispiaciuti”

Fine di un ciclo?

“Io non la vedo come fine di un ciclo ma come un grande ringraziamento della città che ha visto che ce l’abbiamo messa tutti, è stato splendido anche se non abbiamo vinto niente”

Sarri andrà via?

“Spero di no, è il mister che ci ha fatto crescere, dispiacerebbe a tutti”

Sulla mancata esultanza al goal?

“No, è stata un’esultanza alla Bresciano, non c’è niente dietro (ride, ndr). E’ stato un bel gol, mi  è piaciuto”

Il Napoli deve cambiare allenatore o giocatori?

“Per me si può andare avanti cosi, da tre anni stiamo facendo sempre una crescita e campionati straordinari. Manca un pizzico, sicuramente gli infortuni di Ghoulam e Milik ci hanno reso più deboli. Sono i particolari che cambiano un campionato, ma questa squadra ha fatto vedere in campo che se la può giocare con chiunque”

Sulla partita di Firenze?

“Sono condizionamenti pesanti anche quelli della Juve, il risultato della Juve. Potevamo fare qualcosa di più, non prendere gol e difendere con i denti. Queste sono cose che ti fanno imparare tanto e ti fanno crescere”.

CONSIGLIATI PER TE