Calcio Napoli e cultura Napoletana

Giuntoli a Monaco per Fabinho al Napoli

Giuntoli a Monaco per Fabinho al Napoli. Caccia ai campioni per l’ultimo salto di qualità. Occhi su Williams (Bilbao) visionato Sidibé  a Monaco così come il brasiliano.

Scrive il Corrsport

Fabinho al Napoli

Giuntoli mercoledì nel Principato di Monaco, ha visionato da vicino Fabio Henrique Tavares, per chiunque Fabinho (24 ad ottobre), uno degli autentici rimpianti della passata tornata di mercato: l’esterno (basso) di destra ha intanto cambiato i propri atteggiamenti tattici, ora fa il centrocampista, ma la natura non viene rimossa ed a Giuntoli il prototipo del calciatore che maggiormente può garantire ulteriore salto di qualità è proprio rappresentato dal brasiliano, al quale fa le fusa anche l’Inter, intenzionata a capire, interessata.

Poi, è chiaro, che nel corso di una partita si guardi anche altro, ad esempio Sidibé (25 a luglio) incrociato in una delle sue peggiori serate, utili semplicemente per rinforzare alcune convinzioni su Fabinho.

Campioni per l’ultimo salto di qualità

Un salto al Bernabeu, epicentro d’una grande sfida nella quale provare anche a studiare, ulteriormente, Yannick Carrasco (24 a settembre) esterno destro che è giovane ma si porta appresso già talmente tanta esperienza da trasmettere sicurezza.

Sponda Athletic Bilbao non piace solo Muniain (25 anni, però a dicembre) ma anche a Inaki Williams (23 a giugno), quarantasei presenze complessive, sette gol ed otto assist, un tornado sulla corsia. E in Spagna il talento abbonda e la maturazione è immediata: a Giuntoli piace quel macrocosmo e non a caso, assieme al campionato olandese, è tra quelli in cui maggiormente s’industria. Giuntoli ha mandato a seguire un paio di talenti in Olanda: Karsdorp (22) del Feyenoord ma anche Hidde ter Avest (20) del Twente.

In Italia il direttore sportivo che non ha mai smesso di pensare ad Andrea Conti (23) dell’Atalanta.

I giovanissimi

Il vero pallino di DE Laurentiis sono i giovani acerbi, che potrebbero diventare futuri campioni. Piace molto  Vodisek (19 a dicembre) che sta esplodendo nell’Olimpia Lubiana ha guadagnato altre positive relazioni e dunque rientra tra i portieri con cui opzionare il tempo che verrà.

 

CONSIGLIATI PER TE