Futuro Callejon e Mertens, destino inevitabile: ecco lo scenario

Il futuro di Callejon e Mertens pare già scritto. Il destino dei due calciatori al momento è inevitabile, scenario che porta alla separazione con il Napoli. 

Mertens forse salterà anche la sfida con l’Udinese a causa della febbre, Callejon ha saltato già quella di Champions League col Bologna. Insomma tutto fa pensare ad una separazione già a gennaio.

Sirene cinesi

Sul futuro di Callejon e Mertens incombono sirene cinesi. Ammalianti, così come i contratti che possono offrire in Oriente. I due calciatori hanno avuto più di una richiesta, con Mertens che è stato contattato anche dalla Mls, dove è appena andato via Ibrahimovic, idea di calciomercato del Napoli. Il destino dei due attaccanti azzurri sembra oramai segnato. Con la guida di Carlo Ancelotti, che resta a rischio esonero, difficilmente resteranno in rosa a gennaio. Callejon è uscito fuori dai radar del tecnico ed è passato da intoccabile equilibratore e tuttofare, a giocatore ai margini delle idee del tecnico. L’ammutinamento e la presa di posizione è costata caro allo spagnolo, così come al belga che per esigenza, a causa dell’infortunio di Milik, è stato mandato in campo. La sua mancata esultanza nella sfida di Liverpool aveva fatto capire tante cose.

Sul futuro di Cellejon e Mertens pesa anche un contratto in scadenza che non è stato rinnovato. Aurelio De Laurentiis non ha alcuna intenzione di farlo, ora meno che mai. La decisione è presa e bisogna capire se la separazione avverrà a gennaio, oppure a giugno quando i due calciatori potranno decidere con quale squadra firmare, dato che il contratto con il Napoli sarà oramai scaduto. De Laurentiis vorrebbe fare un minimo di cassa con i due, così come fece con Marek Hamsik lasciato partire, forse troppo frettolosamente, in direzione Cina. A quei tempi si pensava che il regista non servisse, mentre ora un giocatore come lo slovacco manca, tantissimo.