Calcio Napoli e cultura Napoletana

Ferrero attacca Reina:” Gran simulatore, antisportivo e calvo!”

Ospite della puntata di Tiki Taka, Ferrero attacca Reina tornando a parlare di Napoli-Samp, finita 2-1 a favore degli azzurri.

Ferrero attacca Reina

Nell’ultima puntata di Tiki Taka andata in onda ieri sera, Ferrero attacca Reina per la presunta “simulazione” che costò il cartellino rosso al difensore blucerchiato Silvestre.
A seguire, vi riportiamo le dichiarazioni del Presidente Ferrero sul portiere spagnolo del Napoli.

Sono andato a giocare a Napoli, stavo vincendo quella partita, per me era come vincere quattro partite. C’era un giovane arbitro che non conoscevo, gli ho fatto un brutto servizio ma magari lui non c’entrava niente, era tutta colpa di quel gran simulatore antisportivo, quello calvo. Ho chiesto scusa a quell’arbitro giovane.

Ferrero attacca Reina, ma forse sarebbe meglio parlare dell’utilizzo della tecnologia in campo, perchè solo così si potranno evitare episodi spiacevoli capaci di condizionare il risultato di una partita. La tecnologia è presente in quasi tutti gli sport, solo nel calcio si continua a fare ostruzione, forse perchè gli interessi di pochi contano più di qualsiasi altra cosa. L’utilizzo della VAR è atteso per il 2018…potenti permettendo.

CONSIGLIATI PER TE