Calcio Napoli e cultura Napoletana

Dodicesima edizione “Per evitare un mare di guai”.

FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO
Comitato Regionale Campano

Dodicesima edizione “Per evitare un mare di guai”.
Manifestazione Nazionale organizzata dalla Federazione
Italiana Nuoto. Sarà presente il presidente Paolo Barelli.
Testimonial dell’evento, Massimiliano Rosolino.
Domenica alle 11 a Napoli, Via Caracciolo, Rotonda Diaz,

Una giornata interamente dedicata alla sicurezza acquatica con simulazioni di salvataggio ed esercitazioni in mare. Napoli sarà per un giorno la capitale del salvamento didattico, della sicurezza in mare e non solo. Domenica alle 11, alla Rotonda Diaz, alla presenza del presidente Paolo Barelli, del presidente Paolo Trapanese, del Questore di Napoli, Antonio De Jesu, del presidente dei Gruppi Sportivi Fiamme Oro-Polizia di Stato, Francesco Montini, del responsabile del Salvamento a livello Nazionale, Tiziano Fioravanti e del Fiduciario Regionale al Salvamento, Peppe D’Angelo, si terrà l’annuale esercitazione di soccorso con l’ausilio di pattini, unità cinofile, moto d’acqua, mezzi navali ed elicottero promossa dalla Federazione Italiana Nuoto, in collaborazione con il Comitato Regionale Campania, con la Capitaneria di Porto e Guardia Costiera di Napoli e con la Polizia di Stato, nell’ambito del progetto “Per evitare un mare di guai”, giunto alla dodicesima edizione. Ogni anno, prima dell’inizio della stagione balneare, la Fin organizza questa manifestazione per promuovere e diffondere la cultura e la sicurezza acquatica. Il progetto è un invito rivolto a tutti quelli che usano il mare per attività ludico-ricreativo o sportiva a utilizzare la prudenza. E’ un promemoria di regole di buona condotta in spiaggia e in mare non solo per mamme e bambini, ma per chiunque si avvicini alle attività acquatiche in generale. Esattamente in quest’ottica, la Federazione Italiana Nuoto ha demandato al Comitato Regionale di Napoli, presieduto da Paolo Trapanese, l’organizzazione della dodicesima edizione della manifestazione “Per evitare un mare di guai”, evento di propaganda e sviluppo della cultura e della sicurezza acquatica attraverso esercitazioni in mare con simulazioni di salvataggio. Al termine delle varie esibizioni, sotto il coordinamento tecnico di Luca Piscopo ed Enzo Allocco, si svolgeranno tre gare in acque libere sulla distanza di un miglio marino, le prime due riservate ai giovani, la terza, riservata ad atleti di livello assoluto. In questa gara, fra gli altri, avremo la presenza dell’Olimpionico, Federico Vanelli delle Fiamme Oro.

Napoli, 15 giugno 2017

CONSIGLIATI PER TE