napolipiu.com
Calcio Napoli e cultura Napoletana: Ecco il sito che parla la tua lingua

De Laurentiis: “Il San Paolo è un cesso, ma non voglio offendere la città”

De Laurentiis: “Il San Paolo è un cesso” Il presidente del Napoli non usa mezze parole per descrivere la situazione attuale dello stadio 

Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli, non usa mezze parole per descrivere la situazione attuale dello stadio San Paolo: il suo pensiero.

“Il San Paolo è un cesso”

Dal Circolo Canottieri Napoli, a margine di un evento legato alle Universiadi, arrivano altre parole del presidente Aurelio De Laurentiis. Il presidente partenopeo ha dichiarato: “Quando dico che il San Paolo è un cesso non voglio offendere la città. Intendo dire che questa ha subito il peggioramento dello stadio per colpa di qualcuno che negli anni ’90 si è forse pure messo in tasca soldi. Ma purtroppo a Napoli si vive alla giornata, è una realtà che conosco bene perché vengo da una famiglia napoletana che fortunatamente si è affrancata andando via dall’Italia”.

Sui miglioramenti dello stadio

Sui possibili miglioramenti al San Paolo, ADL ha affermato:“Sto studiando con il capo di gabinetto del Comune Auricchio, che è una valida persona dell’amministrazione, per firmare la nuova convenzione e poi vedere come migliorarlo ulteriormente. Penso ad esempio che andrebbe smontata la copertura, magari con l’aiuto dei cinesi e crearne una nuova. In generale lo stadio va vivisezionato, va studiato come portarci le persone perbene, le famiglie, i bambini. Ma è un problema di tutta Italia per questo Salvini. Ha preso una percentuale cospicua di voti, dovrebbe rimettere mano alla legge sugli stadi, sburocratizzandola”.

CONSIGLIATI PER TE

Napolipiu.com rispetta la tua privacy. Noi e i nostri partner utilizziamo, sul nostro sito, tecnologie come i cookie per personalizzare contenuti e annunci, fornire funzionalità per social media e analizzare il nostro traffico. Facendo clic di seguito si acconsente all'utilizzo di questa tecnologia. Puoi cambiare idea e modificare le tue scelte sul consenso in qualsiasi momento ritornando su questo sito. AccettoLeggi di più