Calcio Napoli e cultura Napoletana

CdM – Da Capello a Sacchi, elogi per Sarri. Giuntoli ritrova la parola.

Football Leader Da Capello a Sacchi, elogi per Sarri: ci fa divertire. Giuntoli Il meeting ha fatto ritrovare la parola al ds degli azzurri: «Devo dire grazie alla società»

Di donato Martucci CdM

 Da Capello a Sacchi

NAPOLI  Da Capello a Sacchi una parata di stelle, allenatori, giocatori e dirigenti: da Edison Cavani, al presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis, Cristiano Giuntoli, Fabio Quagliarella, Arrigo Sacchi, Franco Baresi, Fabio Capello e tanti altri. Ospiti illustri, tutti premiati ieri all’Hotel Royal Continental per il Football Leader, edizione 2017, organizzato dall’Associazioni allenatori e la Dgs Sport.

Giuntoli ritrova la parola

Tra i premiati, il diesse del Napoli Cristiano Giuntoli «scouting leader». «Ringrazio la proprietà – ha detto il dirigente azzurro. Questi sono premi da condividere con lo scout e anche con la società che ci mette in condizioni di lavorare in modo professionale. Sarri, inoltre, ha esaltato il nostro lavoro. Siamo sempre alla ricerca di giovani, lavoriamo sempre a 360° e non lasciamo nulla di intentato».

Elogi per Sarri

Fabio Capello, che è salito sul palco con Sacchi : «Sarri ha risvegliato il gioco del calcio. Il “guardiolismo” (ovvero la filosofia di gioco di Pep Guardiola, ndr) aveva un po’ addormentato il calcio». Premiati anche Simone Inzaghi (allenatore dell’anno), Federico Chiesa (Leader Under 21), Leonardo Semplici che ha portato la Spal in serie A (leader serie B), Alejandro «Papu» Gomez (Atalanta, leader in campo), Edison Cavani (Football leader 2017) e il cantautore Antonello Venditti (leader per sempre).

CONSIGLIATI PER TE