Calcio Napoli e cultura Napoletana

RETROSCENA – Cassano boccia Sarri in diretta nazionale

L'ex giocatore del Parma è intervenuto nel corso di tiki taka

Cassano boccia Sarri. L’ex attaccante, ora svincolato, ha platealmente ridimensionato il lavoro di Sarri e ha sminuito i giocatori del Napoli, salvando il solo Insigne.

MILANO – Antonio Cassano ospite a tiki taka su Italia uno interviene nel dibattito sul Napoli.

Cassano boccia Sarri.

Sarri è un buon allenatore ma allenare i campioni è diverso. Lui ha solo un gran calciatore che è Insigne, poi ci sono calciatori normali che si mettono a fare tattica, in una grande squadra dopo un po’ gli dicono che devi cambiare”.

Il Napoli

Fare tanta tattica durante il giorno è durissima, loro ne fanno tanta. Sono tutti giocatori che sanno quello che devono fare”

Insigne

“Lorenzo è un grande amico mio, è il calciatore italiano più forte di gran lunga su tutti gli altri, uno dei pochi che mi fa divertire.
La dieci dell’Italia? Si al momento è sulle spalle del giocatore più forte italiano, sicuramente è in buone mani”.

Mertens

“L’anno scorso per la prima volta hanno fatto più di 20 gol sei-sette giocatori, il campionato di Serie A è diventato il quarto-quinto in Europa, se vengono Messi o Ronaldo fanno 150 gol”.


TUTTO SUL NAPOLI

LA STORIA DI NAPOLI

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook

Clicca qui per seguirci su Twitter

CONSIGLIATI PER TE