Calcio Napoli e cultura Napoletana

Caos dopo Juve-Napoli, parla Sconcerti:” il Napoli torni a fare calcio”

Caos dopo Juve-Napoli, al CdM parla Sconcerti: “il Napoli torni a  fare calcio”.  «I rigori accordati alla Juventus mi sembravano netti».

Di: Donato Martucci

Caos dopo Juve-Napoli

Ancora caso dopo Juve-Napoli, Le polemiche tra Rai e Napoli sulla telecronaca della gara di Coppa Italia non si sono spente e il giorno dopo arrivano precisazioni, smentite e comunicati. E dialogando con il Corriere del Mezzogiorno l’editorialista del Corriere della Sera, Mario Sconcerti, ha ribadito le impressioni offerte in diretta negli studi della Rai:

«I rigori accordati alla Juventus mi sembravano netti». Per poi concludere: «Il Napoli torni a fare calcio e si discuta di nuovo di calcio»

Sconcerti:” il Napoli torni a  fare calcio”

Sconcerti, i rigori hanno scatenato una ridda di polemiche. Lei in diretta ha detto che avrebbe adottato le stesse decisioni dell’arbitro Valeri.

«E lo confermo: i rigori mi sembravano netti. Sono più confuso sullo pseudo rigore di Albiol perché l’ho visto poco. Cerco di essere corretto e di giudicare in diretta, cerco di capirlo subito, altrimenti dopo non riesco a farmi un’opinione, che rimane tale e va rispettata come le altre».

E intanto il Napoli ha perso un’altra gara fondamentale per la stagione.

«Soprattutto nel secondo tempo non ha fatto un tiro in porta. Allegri ha cambiato nella ripresa e ha messo in difficoltà il Napoli. La squadra di Sarri sta soffrendo troppe cose: ha perso tre partite di fila e subito otto gol. Sono d’accordo e capisco l’ambiente che fa male perdere per due rigori e si può discutere all’infinito, ma si deve fare calcio e discutere di calcio».

Cosa intende?

«Ci possono essere state delle decisioni estreme dell’arbitro, ma quello che più mi preoccupa e che il Napoli non lo vedo più giocare a calcio».

Sabato c’è la Roma…

«Meglio avere un avversario tosto che uno di medio livello. Il Napoli ha bisogno di avere sensazioni forti. È costretto a pensare al calcio e mettersi alle spalle le polemiche».

 

CONSIGLIATI PER TE