Calciomercato Napoli Conti e Rashica per la fascia

Calciomercato Napoli Conti e Rashica per la fascia. Sono i due esterni che il Napoli sta monitorando di continuo: entrambi con l’età adatta per il Progetto.

Lo scrive il CdS

Calciomercato Napoli Conti e Rashica i nomi caldi

Il Napoli, è autorevole di suo,  ha valori alti e che, come spiega il passato più recente, non va rinforzata per il gusto di farlo ma per ciò che seriamente serve: un laterale difensivo – e quello sarà utile – ma anche uno offensivo – probabilmente – perché intanto si dovrà lanciare un ponte sul futuro, avendo percezione dei dati anagrafici delle ali in dotazione.

CONTI

Andrea Conti (23) è ormai diventato un tormentone, succede sempre così, ed è indiscutibile che il fluidificante dell’Atalanta, sul quale ci sono relazioni accatastate, abbia convinto: sa stare, ed in che modo!, a destra, ma sa fare anche percussioni sulla fascia opposta e dunque compri uno e prendi due.

Ma il discorso non è semplice, non lo è mai al mercato, e riguarda componenti che appartengono all’imprevedibilità delle trattative: c’è folla intorno a Zingonia, anche il Napoli gode del privilegio d’un rapporto solidissimo tra De Laurentiis e Percassi.

E varrà, il principio, anche nel caso in cui resti sempre percorribile la strada verso Udine, quella che conduce a Silvan Widmer (24): gli affari, nel decennio, si sono accavallati e tra i patron c’è una amicizia che va ben al di là della normale simpatia, ma siamo alla stima.

RASHICA

Altrimenti, ma qui bisogna spostarsi in attacco, si va altrove: l’alternativa più prossima a Callejon, per caratteristiche e per una evoluzione che si può immaginare, viene ritenuta Milot Rashica (21), albanese del Vitesse che già nell’estate scorsa fu vicinissimo al Napoli. Poi le strategie dovettero essere modificate, con la cessione di Higuain ma anche con lo status da extracomunitario dell’esterno, che comunque è stato sempre osservato con discreta frequenza.

ALTERNATIVE

Nell’agenda di Giuntoli non è mai stato depennato, anzi, il francese Ounas (21) del Bordeaux, uomo con vocazione spiccatamente offensiva, per il quale qualche viaggio gli 007 lo hanno fatto: resta il gradimento assoluto per un giocatore che è di qualità e che rientra perfettamente nei parametri, tecnici ed anagrafici, d’un club che non smetterà di ragionare attraverso il Progetto.

Insigne rinnova, lunedì l’annuncio del nuovo contratto.

Potrebbe piacerti anche