Le Interviste – napolipiu.com https://napolipiu.com Tutte le notizie sul calcio Napoli e il calciomercato. Curiosità, storia di Napoli e cultura napoletana. Il sito che parla napoletano. Mon, 13 Jul 2020 08:24:04 +0000 it-IT hourly 1 https://wordpress.org/?v=5.4.2 https://napolipiu.com/wp-content/uploads/2017/07/cropped-LOGO-NAPOLI-PIU-700PX-min-1-32x32.jpg Le Interviste – napolipiu.com https://napolipiu.com 32 32 Napoli, Koulibaly: “Rigore? mi hanno detto che c’era. Il VAR deve aiutarci, ma per ora risulta difficile…” https://napolipiu.com/napoli-koulibaly-rigore-mi-hanno-detto-che-cera Mon, 13 Jul 2020 08:24:04 +0000 https://napolipiu.com/?p=132065 Kalidou Koulibaly, difensore del Napoli, ha commentato il rigore che ha regalato il pari al Milan: "Pensavo non ci fosse, poi mi hanno detto che c'era".

L'articolo Napoli, Koulibaly: “Rigore? mi hanno detto che c’era. Il VAR deve aiutarci, ma per ora risulta difficile…” proviene da napolipiu.com.

]]>
Kalidou Koulibaly, difensore del Napoli, ha commentato il rigore che ha regalato il pari al Milan: “Pensavo non ci fosse, poi mi hanno detto che c’era”.

Il difensore del Napoli, Kalidou Koulibaly, al termine di Napoli-Milan ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Sky sport. Koulibaly, autore di una grande prestazione, ha parlato dell’episodio del rigore e ha analizzato la fase difensiva della squadra di Gennaro Gattuso. Ecco le sue parole:

Dal vivo non credevo che il rigore assegnato al Milan fosse netto, anzi. Credevo non ci fosse. Poi però mi hanno detto che c’era. Penso però che potevamo difendere meglio. Il calcio è uno sport di contatto, se in area non puoi fare nulla diventa difficile per noi difensori“.

Kalidou Kouibay, difensore del Napoli, ha poi aggiunto nel corso della sua intervista alla redazione sportiva di SKY: “Il VAR deve aiutarci, ma per ora risulta difficile. Spero che con il tempo possa migliorare. Il Milan, contro di noi, non ha avuto tante occasioni per segnare. Dobbiamo essere più cattivi in zona offensiva e cercare di non prendere goal. Dobbiamo continuare a lavorare così avendo in testa di difendere meglio”, conclude l’ex giocatore de Genk dopo Napoli-Milan.

L'articolo Napoli, Koulibaly: “Rigore? mi hanno detto che c’era. Il VAR deve aiutarci, ma per ora risulta difficile…” proviene da napolipiu.com.

]]>
Gattuso: “Sbagliamo troppi goal, il Milan ha fatto due tiri. Rigori? lasciatemi dire una cosa” https://napolipiu.com/gattuso-sbagliamo-troppi-goal-il-milan-ha-fatto-due-tiri-rigori-lasciatemi-dire-una-cosa Sun, 12 Jul 2020 22:26:48 +0000 https://napolipiu.com/?p=132046 Gennaro Gattuso ha parlato al termine di Napoli-Milan. Gara terminata con un pareggio per 2-2- allo stadio San Paolo.

L'articolo Gattuso: “Sbagliamo troppi goal, il Milan ha fatto due tiri. Rigori? lasciatemi dire una cosa” proviene da napolipiu.com.

]]>
Gennaro Gattuso ha parlato al termine di Napoli-Milan. Gara terminata con un pareggio per 2-2- allo stadio San Paolo.

Al termine di Napoli-Milan, Gennaro Gattuso ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Sky sport. Ecco le sue parole:
Non rispondo su nessuna domanda sul rigore di stasera. Di sicuro va rivista la regola sui rigori fischiati per i falli di mano altrimenti è un altro sport. Se ne parla due-tre volte all’anno ma poi non è cambiato nulla. Mi devo arrabbiare perché creiamo 7-8 palle gol ma facciamo fatica a buttarla dentro e questa è una cosa che dobbiamo migliorare. Tante le emozioni stasera perché per la prima volta ho affrontato la squadra che mi ha fatto diventare calciatore e che mi ha dato tanto“.

Gattuso ha poi aggiunto: “I ragazzi mi stanno dando tanto e stanno spendendo tanto perché chiedo anche un sacrificio in fase di non possesso. Ma è evidente che non riusciamo a fare gol con facilità. Oggi il Milan ha tirato due volte in porta, una squadra che ultimamente ha creato tante occasioni però ha tirato due volte e ha segnato due gol. Subiamo poco e incassiamo troppi gol, creiamo tanto e segniamo poco e questa cosa va analizzata. Quando perdiamo palla dobbiamo correre all’indietro per ricompattarci ma questa cosa ancora non la facciamo bene anche se la squadra sta migliorando rispetto alle mie prime partite. Callejon? Se resta dovete domandarlo al presidente e al direttore sportivo. Loro sanno cosa penso del calciatore, ma ci sono delle esigenze societarie da rispettare”.

L'articolo Gattuso: “Sbagliamo troppi goal, il Milan ha fatto due tiri. Rigori? lasciatemi dire una cosa” proviene da napolipiu.com.

]]>
Napoli, Giuntoli: “Gattuso nessun problema per il rinnovo. Callejon deciderà lui, questa è casa sua” https://napolipiu.com/napoli-giuntoli-gattuso-rinnovera-callejon-decidera-lui Sun, 12 Jul 2020 20:37:54 +0000 https://napolipiu.com/?p=132026 Cristiano Giuntoli ha parlato del rinnovo di Gattuso. Il ds del Napoli apre  alla permanenza di Callejon in maglia azzurra.

L'articolo Napoli, Giuntoli: “Gattuso nessun problema per il rinnovo. Callejon deciderà lui, questa è casa sua” proviene da napolipiu.com.

]]>
Cristiano Giuntoli ha parlato del rinnovo di Gattuso. Il ds del Napoli apre  alla permanenza di Callejon in maglia azzurra.

Il direttore sportivo del Calcio Napoli, Cristiano Giuntoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di sky sport 24. il ds dei partenopei ha parlato del rinnovo di Gennaro Gattuso e ha aperto alla permanenza di Callejon. Queste le considerazioni di Giuntoli affidate agli inviati dell’emittente satellitare: “Napoli – Milan è una partita speciale, per Gennaro Gattuso? Sicuramente mister Gattuso sarà emozionato, vive sempre ad alta tensione la vigilia di una gara“.

Giuntoli, DS  del Napoli,  ha poi aggiunto: “Rino è ovviamente emozionato perché affronta la sua ex squadra. Rinnoverà il contratto con il Napoli? Da questo punto di vista non ci sono problemi: lui vuole restare con noi e noi vogliamo continuare insieme. La situazione di José Callejon? Sa che questa è casa sua, deciderà il giocatore cosa fare. Stagione? Dobbiamo continuare come stiamo facendo, siamo contenti e non pensavamo di poter tornare immediatamente ai livelli degli anni passati“.

L'articolo Napoli, Giuntoli: “Gattuso nessun problema per il rinnovo. Callejon deciderà lui, questa è casa sua” proviene da napolipiu.com.

]]>
Gasperini sugli insulti ad un tifoso: “Non è un problema mio o dell’Atalanta” https://napolipiu.com/gasperini-insulti-ad-un-tifoso-non-e-un-problema-mio-o-atalanta Sun, 12 Jul 2020 06:37:28 +0000 https://napolipiu.com/?p=131973 Gian Piero Gasperini tecnico dell’Atalanta parla a fine partita del match con la Juventus, ma anche degli insulti ad un tifoso del Napoli.  Il tecnico dell’Atalanta Gian Piero Gasperini analizza il match con la Juventus ed in questo caso usa una sana ironia, soprattutto per parlare del fallo da rigore (veramente generoso) con cui Giacomelli ha concesso il primo penalty ai bianconeri. Il tecnico dell’Atalanta dice: “C’era il rigore, si vede in maniera netta (ride ndr). In Italia il regolamento […]

L'articolo Gasperini sugli insulti ad un tifoso: “Non è un problema mio o dell’Atalanta” proviene da napolipiu.com.

]]>
Gian Piero Gasperini tecnico dell’Atalanta parla a fine partita del match con la Juventus, ma anche degli insulti ad un tifoso del Napoli. 

Il tecnico dell’Atalanta Gian Piero Gasperini analizza il match con la Juventus ed in questo caso usa una sana ironia, soprattutto per parlare del fallo da rigore (veramente generoso) con cui Giacomelli ha concesso il primo penalty ai bianconeri. Il tecnico dell’Atalanta dice: “C’era il rigore, si vede in maniera netta (ride ndr). In Italia il regolamento è questo, dobbiamo accettarlo oggi l’episodio ci è girato contro. Ora dobbiamo cercare di tagliare le braccia ai difensori“.

Gasperini parla anche degli insulti ad un tifoso del Napoli prima della partenza per Torino e dice: “Per quella roba lì io non sono coinvolto. Abbiamo già invitato la persona a Zingonia. Non è un problema mio, ma nemmeno dell’Atalanta“. Insomma secondo Gasperini lui non ha nessuna colpa, in effetti la reazione del tecnico non è stata quella più scomposta. La frase peggiore l’ha sicuramente pronunciata un altro tesserato dell’Atalanta. In ogni caso l’allenatore dell’Atalanta avrebbe potuto stigmatizzare quando detto da una persona che comunque lavora per la società bergamasca. Invece si è scelta la linea dello scaricabarile e non del condannare un gesto che resta bruttissimo.

L'articolo Gasperini sugli insulti ad un tifoso: “Non è un problema mio o dell’Atalanta” proviene da napolipiu.com.

]]>
Demme: “Napoli è fantastica. Barcellona? Tutto è possibile” https://napolipiu.com/demme-napoli-e-fantastica-barcellona-tutto-e-possibile Fri, 10 Jul 2020 14:32:17 +0000 https://napolipiu.com/?p=131891 Diego Demme centrocampista del Napoli è intervenuto ai microfoni della radio ufficiale, il calciatore ha raccontato la sua esperienza azzurra. E’ stata sicuramente una delle sorprese più positive dall’arrivo di Gattuso, un normal one capace di coniugare qualità, quantità e sacrificio dando equilibrio al centrocampo azzurro. Diego Demme si è fatto amare dai tifosi del Napoli con le sue giocate ed il suo impegno. Il centrocampista ai microfoni di Radio Goal fa sapere: “Mi trovo molto bene qui a Napoli, […]

L'articolo Demme: “Napoli è fantastica. Barcellona? Tutto è possibile” proviene da napolipiu.com.

]]>
Diego Demme centrocampista del Napoli è intervenuto ai microfoni della radio ufficiale, il calciatore ha raccontato la sua esperienza azzurra.

E’ stata sicuramente una delle sorprese più positive dall’arrivo di Gattuso, un normal one capace di coniugare qualità, quantità e sacrificio dando equilibrio al centrocampo azzurro. Diego Demme si è fatto amare dai tifosi del Napoli con le sue giocate ed il suo impegno. Il centrocampista ai microfoni di Radio Goal fa sapere: “Mi trovo molto bene qui a Napoli, escludendo il periodo della quarantena sto passando dei bei momenti“. Sei chiama Diego in onore di Maradona e Napoli è sempre stata la sua squadra del cuore e fa sapere: “Lo scorso dicembre ero in città non per il calcio, ma per visitare Napoli. Con il mister mi trovo molto bene ed in generale sono soddisfatto della mia esperienza in azzurro“. Demme è estasiato dalla città e dice: “Qui c’è gente fantastica, cibo meraviglioso, il mare, sono contento che mia figlia sia nata qui e sono felicissimo di poter fare il mestiere che amo in questa città“.

Con Demme è inevitabile parlare anche del futuro prossimo, domenica c’è il Milan squadra che “conoscono molto bene ma noi siamo in forma e vogliamo portare a casa i tre punti“. Nessuna paura della sfida di Champions League contro il Barcellona: “All’andata abbiamo dimostrato di essere all’altezza del Barça, quindi dico che nel calcio tutto è possibile anche se siamo consapevoli di andare a sfidare un grandissimo club“. Qualora il Napoli riuscisse a qualificarsi per i Quarti di finale si ritroverebbe a giocare con la vincente di Bayern Monaco-Chelsea.

Intanto Diego Demme in pochi mesi ha già vinto un trofeo con la sua squadre del cuore: “Sono molto felice di aver vinto la Coppa Italia, ora però dobbiamo restare concentranti sul campionato e la Champions League“.

L'articolo Demme: “Napoli è fantastica. Barcellona? Tutto è possibile” proviene da napolipiu.com.

]]>
Di Marzio su Lozano: “Il Napoli deve cederlo, ha limiti evidenti” https://napolipiu.com/di-marzio-su-lozano-il-napoli-deve-cederlo-ha-limiti-evidenti Thu, 09 Jul 2020 10:48:03 +0000 https://napolipiu.com/?p=131814 Gianni Di Marzio ex allenatore è intervenuto ai microfoni di Radio Marte per parlare di calciomercato e anche di Hirving Lozano. Hirving Lozano sta dando qualche segnale di crescita, il gol siglato contro il Genoa ha messo in evidenza alcune delle sue qualità come lo scatto bruciante in profondità. Secondo Gianni Di Marzio, però, il Napoli fa bene se vende il messicano lo ha detto ai microfoni di Marte Sport Live: “Secondo me se il Napoli vende Lozano fa bene, […]

L'articolo Di Marzio su Lozano: “Il Napoli deve cederlo, ha limiti evidenti” proviene da napolipiu.com.

]]>
Gianni Di Marzio ex allenatore è intervenuto ai microfoni di Radio Marte per parlare di calciomercato e anche di Hirving Lozano.

Hirving Lozano sta dando qualche segnale di crescita, il gol siglato contro il Genoa ha messo in evidenza alcune delle sue qualità come lo scatto bruciante in profondità. Secondo Gianni Di Marzio, però, il Napoli fa bene se vende il messicano lo ha detto ai microfoni di Marte Sport Live: “Secondo me se il Napoli vende Lozano fa bene, il messicano si è dimostrato leggerino nei contrasti. Sicuramente – aggiunge – è veloce, ma ha dimostrato dei limiti fisici molto evidenti“.

Discorso diverso, invece, per quanto riguarda un possibile acquisto del Napoli, quel Victor Osimhen che è oramai sulla bocca di tutti. Secondo Di Marzio il nigeriano è un “bel profilo è un attaccante forte e molto istintivo. Lo conosco da molto tempo, da quando giocava nella Nigeria Under 17, è molto veloce, rapidissimo nei quaranta metri e può migliorare ancora tantissimo“. In questo momento si parla tanto di mercato intorno al Napoli con Osimhen che sta decidendo il suo futuro e con la società che sta capendo cosa fare con Lozano. Qualche segnale di ripresa lo sta dando, ma i dubbi sul messicano sono ancora molti.

L'articolo Di Marzio su Lozano: “Il Napoli deve cederlo, ha limiti evidenti” proviene da napolipiu.com.

]]>
Vergogna: Il nuovo Ponte di Genova sarà gestito ancora dai Benetton. Ciccarelli: “schiaffo imperdonabile alle vittime…” https://napolipiu.com/nuovo-ponte-di-genova-gestito-autostrade-spa Wed, 08 Jul 2020 15:34:52 +0000 https://napolipiu.com/?p=131758 Il nuovo Ponte di Genova sarà gestito ancora dalla Autostrade Spa dei Benetton. Uno schiaffo imperdonabile alle vittime di quella tragedia.

L'articolo Vergogna: Il nuovo Ponte di Genova sarà gestito ancora dai Benetton. Ciccarelli: “schiaffo imperdonabile alle vittime…” proviene da napolipiu.com.

]]>
Il nuovo Ponte di Genova sarà gestito ancora dalla Autostrade Spa dei Benetton. Uno schiaffo imperdonabile alle vittime di quella tragedia.

GENOA. Il governo ha confermato che il nuovo Ponte di Genova sarà gestito ancora da autostrade spa dei Benetton. Secondo lo stato​, quei 1067 metri del nuovo viadotto, disegnato da Renzo Piano, non possono in nessun modo essere sottratti dal resto della tratta e affidati quindi a soggetti differenti rispetto a quelli che gestiscono l’autostrada A10 Genova-Savona. “Il nuovo ponte va consegnato nelle mani del concessionario autostradale in essere al momento“. Con queste poche righe il Ministero delle Infrastrutture, ha confermato lunedì scorso che il Nuovo Ponte di Genova, realizzato per sostituire l’ormai crollato Ponte Morandi, sarà gestito dalla società Autostrade Spa di proprietà dei Benetton.

Il ministro delle Infrastrutture Paola De Micheli a Radio 24 Mattino ha svelato il clamoroso epilogo della tragedia di Genova:
“Confermo che il nuove Ponte Morandi sarà gestito da Autostrade. Ho scritto io la lettera al sindaco Bucci. La gestione va al concessionario, che oggi è Aspi ma sulla vicenda c’è ancora l’ipotesi di revoca”.

La decisione del governo sul nuovo ponte di Genova non è piaciuta al giornalista Leonado Ciccarelli, che nel crollo del ponte Rorandi perse un carissimo amico: Giovanni Battiloro:
“Il nuovo Ponte di Genova sarà gestito (almeno il primo periodo) da Benetton. E’ come se dopo la II Guerra Mondiale avessero messo Himmler a capo dell’ONU. Uno schiaffo imperdonabile alle vittime di quella tragedia. Uno sputo sulla tomba di Giovanni, della sua famiglia e di tutti gli altri deceduti”.

L'articolo Vergogna: Il nuovo Ponte di Genova sarà gestito ancora dai Benetton. Ciccarelli: “schiaffo imperdonabile alle vittime…” proviene da napolipiu.com.

]]>
Romano svela: “Pellegrini la chiave per Milik, può sostituire Ghoulam” https://napolipiu.com/romano-svela-pellegrini-la-chiave-per-milik-puo-sostituire-ghoulam Mon, 06 Jul 2020 19:05:41 +0000 https://napolipiu.com/?p=131646 Secondo Fabrizio Romano esperto di mercato di calciomercato.com parla dell’addio di Arkadiusz Milik. Pellegrini può essere la contropartita giusta. Luca Pellegrini può essere la chiave per imbastire la trattativa che porterebbe Milik alla Juventus, lo riferisce Fabrizio Romano esperto di calciomercato.com. “L’indiscrezione di mercato odierna è su Luca Pellegrini. Il terzino sinistro in prestito al Cagliari è di proprietà della Juventus, che può puntare su di lui nella prossima stagione come vice Alex Sandro. Oppure può diventare una pedina di […]

L'articolo Romano svela: “Pellegrini la chiave per Milik, può sostituire Ghoulam” proviene da napolipiu.com.

]]>
Secondo Fabrizio Romano esperto di mercato di calciomercato.com parla dell’addio di Arkadiusz Milik. Pellegrini può essere la contropartita giusta.

Luca Pellegrini può essere la chiave per imbastire la trattativa che porterebbe Milik alla Juventus, lo riferisce Fabrizio Romano esperto di calciomercato.com. “L’indiscrezione di mercato odierna è su Luca Pellegrini. Il terzino sinistro in prestito al Cagliari è di proprietà della Juventus, che può puntare su di lui nella prossima stagione come vice Alex Sandro. Oppure può diventare una pedina di scambio: attenzione al Napoli. Nei dialoghi per Milik si è parlato anche di Pellegrini, che piace alla squadra allenata da Gattuso così come Bernardeschi. Ghoulam è in uscita, così può diventare un’occasione. Non è ancora una trattativa avviata, ma i due club ne riparleranno presto anche con il suo agente Mino Raiola“.

Milik è in uscita dal Napoli che chiede 50 milioni di euro, ma la società di De Laurentiis non può pretendere troppo dato che il contratto del calciatore scade nel 2021. Così il Napoli potrebbe ‘accontentarsi’ di mitigare il prezzo del cartellino con una contropartita tecnica. Si è parlato con insistenza di Bernardeschi, ma nelle ultime ore il nome di Pellegrini si fa sempre più avanti. Intanto tiene banco ancora la trattativa per Osimhen che andrebbe a sostituire proprio Milik. Dalla Francia fanno sapere che l’annuncio per il passaggio al Napoli è imminente.

L'articolo Romano svela: “Pellegrini la chiave per Milik, può sostituire Ghoulam” proviene da napolipiu.com.

]]>
De Nicola: “Vorrei tornare al Napoli. Vi svelo il segreto della squadra azzurra” https://napolipiu.com/de-nicola-vorrei-tornare-al-napoli-insigne-callejon-segreto Mon, 06 Jul 2020 18:49:09 +0000 https://napolipiu.com/?p=131644 Il dottor Alfonso De Nicola, ex responsabile staff medico della SSCN e consigliere Lamica, è intervenuto ai microfoni di Radio Marte.  Il gol magnifico gol di Lorenzo Insigne ha fatto riaccendere i riflettori sul capitano del Napoli, che ha subito spesso troppe critiche, un tema affrontato anche da Alfonso De Nicola: “Si dice che nessuno è profeta in patria e credo che questo valga anche per lui, anche se lui è ben voluto da tantissima gente e lui stesso vuole […]

L'articolo De Nicola: “Vorrei tornare al Napoli. Vi svelo il segreto della squadra azzurra” proviene da napolipiu.com.

]]>
Il dottor Alfonso De Nicola, ex responsabile staff medico della SSCN e consigliere Lamica, è intervenuto ai microfoni di Radio Marte. 

Il gol magnifico gol di Lorenzo Insigne ha fatto riaccendere i riflettori sul capitano del Napoli, che ha subito spesso troppe critiche, un tema affrontato anche da Alfonso De Nicola: “Si dice che nessuno è profeta in patria e credo che questo valga anche per lui, anche se lui è ben voluto da tantissima gente e lui stesso vuole bene a Napoli, alla Regione e a tutto il meridione. Credo che lui dia sempre il massimo di quello che può dare, lo conosco e lo apprezzo. Ci dicevamo che l’unico suo linguaggio era quello sul campo. Lui non si risparmia, questa è una delle sue doti maggiori. Lui ce la fa più di altri, il suo impegno è sempre massimale nella vita e negli allenamenti, si dedica solamente a questo lavoro. Gli voglio bene perché ha sempre dato tanto e i ragazzi che danno tutto non puoi non apprezzarli“.

Altro tema di estrema attualità è quello legato a Josè Callejon, giocatore con la valigia pronta anche se De Laurentiis gli ha fatto una proposta di rinnovo: “Molto difficile lavorare e sapere di lavorare con un futuro molto incerto. In 15 anni che ho lavorato con il Napoli i miei contratti sono spesso stati annuali, anche per scelta mia. E’ difficile – dice De Nicola – lavorare non sapendo quello che ti aspetta. Callejon non starà in mezzo a una strada, lui una squadra la troverà, parliamoci chiaro. È un giocatore importante, che ha fatto tantissimo. Credo che la forza del Napoli siano proprio lui e Insigne. Quella è stata una grande intuizione degli allenatori precedenti come Benitez e Sarri. Ricordo quando ero al Napoli che dicevo a Insigne che la sua dote principale è quella della corsa. Lui tornava, quando faceva dei recuperi erano importantissimi. La squadra avversaria sarebbe potuta andare in gol e invece lui recuperava, perché era sempre lucido. Al di là di tutto, lui si allena seriamente. Anche nella riabilitazione dopo l’infortunio al ginocchio è stato eccezionale, recuperò presto perché lo voleva lui“.

Secondo De Nicola in questo momento si ha la sensazione che “la condizione dei giocatori stia migliorando, anche se si gioca tre volte a settimana“. Poi un accenno al futuro ed una speranza: “Noia a stare lontano dai campi di calcio? Purtroppo non c’è nessuno che vuole che io ci sia, al di là di qualche invito a vedere la partita. Ma che me ne faccio? Mi piacerebbe essere coinvolto come lo ero prima, tutta la settimana, e non è sicuramente una questione economica. A me piace molto lavorare e questo è il mio lavoro, preparazione e prevenzione degli infortuni. Questo è ciò che so fare e mi piacerebbe tornare a farlo. Io sinceramente spero che la chiamata arrivi proprio dal Napoli. Vorrei ritornare, Napoli per noi campani non è un punto di partenza ma un punto d’arrivo“.

L'articolo De Nicola: “Vorrei tornare al Napoli. Vi svelo il segreto della squadra azzurra” proviene da napolipiu.com.

]]>
Insigne: “Con Gattuso siamo migliorati, mi ha dato grande fiducia” https://napolipiu.com/insigne-con-gattuso-siamo-migliorati-mi-ha-dato-grande-fiducia Sun, 05 Jul 2020 22:24:04 +0000 https://napolipiu.com/?p=131572 Il capitano del Napoli, Lorenzo Insigne ha parlato al termine del match vinto dagli azzurri con la Roma con il risultato di 2-1. Ai microfoni di Sky parla Lorenzo Insigne. Il capitano del Napoli è stato protagonista in tuta la partita, condita con un gol fantastico, un tiro a giro che ha trafitto Pau Lopez ed ha regalato i tre punti al Napoli. Insigne a fine gara ha detto: “Ci voleva una grande risposta dopo la partita di Bergamo e […]

L'articolo Insigne: “Con Gattuso siamo migliorati, mi ha dato grande fiducia” proviene da napolipiu.com.

]]>
Il capitano del Napoli, Lorenzo Insigne ha parlato al termine del match vinto dagli azzurri con la Roma con il risultato di 2-1.

Ai microfoni di Sky parla Lorenzo Insigne. Il capitano del Napoli è stato protagonista in tuta la partita, condita con un gol fantastico, un tiro a giro che ha trafitto Pau Lopez ed ha regalato i tre punti al Napoli. Insigne a fine gara ha detto: “Ci voleva una grande risposta dopo la partita di Bergamo e l’abbiamo data, ora dobbiamo continuare su questi livelli“. Il capitano del Napoli ha parlato anche dei miglioramenti che ci sono stati dall’arrivo di Gennaro Gattuso e dei cambiamenti netti della squadra: “Anche nella prima parte del campionato abbiamo sempre dato il massimo, ma da quando è arrivato mister Gattuso ci ha rimessi in corsa. Ora dobbiamo continuare a fare bene con lui“. Insigne è migliora anche a livello personale grazie a Gattuso che lo ha riportato nella sua posizione preferita: “Mi ha fatto sentire subito importante, mi ha riportato dove preferisco giocare, io cerco di dare sempre il massimo così come fanno tutti i miei compagni di squadra“.

L'articolo Insigne: “Con Gattuso siamo migliorati, mi ha dato grande fiducia” proviene da napolipiu.com.

]]>
Ghoulam: “Sento la fiducia di mister Gattuso. Anno difficile ma sono in ripresa. Sull’Atalanta dico solo una cosa…” https://napolipiu.com/ghoulam-sento-la-fiducia-di-mister-gattuso-sono-in-ripresa Sat, 04 Jul 2020 16:58:49 +0000 https://napolipiu.com/?p=131536 Faouzi Ghoulam ha parlato del rapporto con Gennaro Gattuso e della propria condizione fisica dopo i due brutti infortuni.

L'articolo Ghoulam: “Sento la fiducia di mister Gattuso. Anno difficile ma sono in ripresa. Sull’Atalanta dico solo una cosa…” proviene da napolipiu.com.

]]>
Faouzi Ghoulam ha parlato del rapporto con Gennaro Gattuso e della propria condizione fisica dopo i due brutti infortuni.

Faouzi Ghoulam, con l’arrivo di Gennaro Gattuso ha rivisto il campo dopo i due brutti infortuni. Il terzino sinistro del Napoli alla vigilia del big match contro la Roma ha parlato ai microfoni di Sky sport del suo rapporto con il mister e del ritorno in campo. Ecco quanto dichiarato:

L’aspetto importante è ritrovare la condizione fisica. Per quanto mi riguarda, era fondamentale ritrovare quelle sensazioni di campo. Sento la fiducia di mister Gattuso. Mercato? Ci sono discorsi che si faranno più avanti. L’obiettivo è mantenere la condizione fisica, la cosa più importante è la salute. E sta andando bene“.

Ghoulam su Gattuso aggiunge: “Mi piace che è vicino ai calciatori e anche il fatto che abbia smesso di giocare a calcio da poco è utile perché ci aiuta tanto anche nello spogliatoio. Gattuso è un grande allenatore che prepara bene le partite, siamo rimasti tutti contenti. E’ stato un anno difficile all’inizio, ma man mano ci siamo ripresi e stiamo andando bene. Come ha detto lui, adesso è il momento di dare alla squadra una mentalità vincente e abbiamo visto negli ultimi anni che non si può neanche sbagliare una partita“.

Ghoulam parla della sconfitta contro l’Atalanta: “Non abbiamo sbagliato perché abbiamo fatto la nostra partita. Penso che siamo mancati solo in quei 5-6 minuti in cui abbiamo preso due gol, ma tolto questo alla fine ha ragione il mister sul fattore mentale, dobbiamo crescere tantissimo“.

L'articolo Ghoulam: “Sento la fiducia di mister Gattuso. Anno difficile ma sono in ripresa. Sull’Atalanta dico solo una cosa…” proviene da napolipiu.com.

]]>
Insigne ammette: “Che errore l’ammutinamento. Fantastico giocare a Napoli. Ad Ancelotti chiedevamo più pressione” https://napolipiu.com/insigne-errore-ammutinamento-fantastico-giocare-a-napoli-ancelotti Sat, 04 Jul 2020 07:11:24 +0000 https://napolipiu.com/?p=131524 Lorenzo Insigne si racconta e lo fa attraverso il Corriere della Sera, il capitano del Napoli parla dell’ammutinamento, futuro, Ancelotti e Gattuso. La partita persa con l’Atalanta ha lasciato l’amaro in bocca a Lorenzo Insigne, capitano del Napoli che proprio non voleva perdere con i nerazzurri. Una partita sottotono, unita a due errori che hanno spalancato le porte alla vittoria dell’Atalanta, hanno però definitivamente compromesso la speranza di arrivare in Champions League. Al Corriere della Sera, Insigne dice: Con l’Atalanta […]

L'articolo Insigne ammette: “Che errore l’ammutinamento. Fantastico giocare a Napoli. Ad Ancelotti chiedevamo più pressione” proviene da napolipiu.com.

]]>
Lorenzo Insigne si racconta e lo fa attraverso il Corriere della Sera, il capitano del Napoli parla dell’ammutinamento, futuro, Ancelotti e Gattuso.

La partita persa con l’Atalanta ha lasciato l’amaro in bocca a Lorenzo Insigne, capitano del Napoli che proprio non voleva perdere con i nerazzurri. Una partita sottotono, unita a due errori che hanno spalancato le porte alla vittoria dell’Atalanta, hanno però definitivamente compromesso la speranza di arrivare in Champions League. Al Corriere della Sera, Insigne dice:

Con l’Atalanta non una delle sue migliori partite? Sinceramente no, non è stata una prestazione all’altezza di tutta la squadra. Probabilmente abbiamo pagato un po’ di stanchezza. Quindici punti tra il Napoli e l’Atalanta sono troppi. La partita fino a un certo punto è stata equilibrata, la nostra qualità non è venuta fuori ma non abbiamo incontrato avversari irresistibili. Pagato l’inizio? Sì, è un grande rimpianto. Un peccato, soprattutto per quello che stiamo facendo adesso. Abbiamo fatto un recupero importante con Gattuso, ma resta l’amarezza.

Insigne e l’ammutinamento

Altro punto toccato da Lorenzo Insigne è quello dell’ammutinamento, quella famosa notte del 5 novembre è rimasta indelebile nel cuore dei tifosi, ma anche nella mente dei calciatori. Un gesto tutt’altro che esaltante che ha lasciato strascichi per tutta la stagione. Insigne ammette che quel gesto fu un errore.

Rifarebbe la stessa scelta? “Evidentemente no, ma adesso è anche inutile pensare a ciò che poteva essere e non è stato. Fu un errore, abbiamo pagato e per fortuna ci siamo ripresi.

Ancelotti, Gattuso ed il futuro

A portare a quella situazione, però, c’era anche già un clima di spogliatoio tutt’altro che idilliaco. Lo si capiva già allora, ma lo si comprende anche dalle parole pacate di Lorenzo Insigne che al Corriere della Sera dice:

Non sono nessuno per giudicare Ancelotti, allenatore che ha vinto tutto e soprattutto quasi ovunque. Il mister è abituato a grandi campioni, io gli dicevo sempre che noi avevamo bisogno di essere messi sotto pressione, anche bacchettati se era il caso. Mi rendo conto che la mia è un’autocritica: siamo professionisti, dovremmo camminare da soli, ma noi forse in quel momento avevamo necessità di sentire il fiato sul collo. 

Poi su Gattuso aggiunge:

Esige tantissimo e ci motiva ogni secondo. Con lui mi sono sentito al centro del progetto, mi ha attribuito responsabilità e fiducia e il rapporto è autentico, spero di ripagarlo.

Parlando del futuro, il capitano del Napoli chiarisce che non è sua intenzione lasciare il club ma tiene aperta questa eventualità:

Mai. Giocare nella propria città è il sogno di chiunque. Non dipende, certo, soltanto da me. Vediamo cosa dice De Laurentiis. Sono tranquillo, ho altri due anni di contratto. Non c’è un problema di questo tipo, se vuole sono qui. Tra noi c’è un confronto autentico e leale. Con qualche scontro, ma come è normale che sia.

L'articolo Insigne ammette: “Che errore l’ammutinamento. Fantastico giocare a Napoli. Ad Ancelotti chiedevamo più pressione” proviene da napolipiu.com.

]]>
Gattuso furioso: “L’Atalanta ha fatto poco, abbiamo buttato una partita, ci siamo fatti due goal da soli” https://napolipiu.com/atalanta-napoli-gattuso-ci-siamo-fatti-due-goal-da-soli Thu, 02 Jul 2020 20:07:41 +0000 https://napolipiu.com/?p=131479 Gennaro Gattuso commenta la sconfitta del Napoli contro l'Atalanta. Il tecnico ha rimproverato per gli errori che hanno generato i due goal.

L'articolo Gattuso furioso: “L’Atalanta ha fatto poco, abbiamo buttato una partita, ci siamo fatti due goal da soli” proviene da napolipiu.com.

]]>
Gennaro Gattuso commenta la sconfitta del Napoli contro l’Atalanta. Il tecnico ha rimproverato per gli errori che hanno generato i due goal.

Atalanta-Napoli finisce 2-0 per i padroni di casa, il tecnico dei partenopei, Gennaro Gattuso a fine partita è apparso molto nervoso e insoddisfatto la la prestazione dei suoi giocatori e per il risultato. Gattuso ai microfoni di DAZN ha commentato la gara:
Ringhio è apparso visibilmente insoddisfatto per la prestazione offerta dai propri giocatori.

GATTUSO SU ATALANTA NAPOLI

Sono molto arrabbiato, l’Atalanta non è stata straordinaria ad inizio ripresa, ma ci siamo fatti due gol da soli. Troppe chiacchiere, dovevamo provare a fare le cose in modo migliore. Nel primo tempo abbiamo fatto bene ma abbiamo sbagliato tanto qualitativamente negli ultimi 25 metri. Per la qualità che abbiamo dovevamo fare meglio, non ero contento per come abbiamo sviluppato nel primo tempo. Ci può stare l’errore ma abbiamo perso energie per l’arbitro ed il guardalinee. Non mi è piaciuto l’atteggiamento“.

Gattuso su Atalanta-Napoli ha poi aggiunto: “Non dobbiamo mollare, ci sono nove partite di campionato e poi quella di Champions League. Non voglio cali. Dopo il 2-0 la squadra ha pensato solo a lamentarsi. Barcellona? Non si gioca prima del 7-8 agosto e dobbiamo arrivarci al meglio. Fa caldo per noi quanto per gli altri, dobbiamo arrivarci bene preparando bene le partite. Non ricordo un tiro in porta dell’Atalanta. Abbiamo buttato una partita che avevamo in mano, l’Atalanta non ha fatto un tiro a parte i gol. Dobbiamo lavorare sulla mentalità e queste partite possono aiutarci molto. Ci serviranno per migliorare, non dobbiamo regalare niente a nessuno. E’ importante dare continuità e creare una mentalità vincente“.

L'articolo Gattuso furioso: “L’Atalanta ha fatto poco, abbiamo buttato una partita, ci siamo fatti due goal da soli” proviene da napolipiu.com.

]]>
Fedele: “Il Napoli con Osimhen e Gattuso arriva quinto. Nuovo Drogba? Non scherziamo!” https://napolipiu.com/fedele-il-napoli-con-osimhe-e-gattuso-arriva-quinto-nuovo-drogba Wed, 01 Jul 2020 17:40:27 +0000 https://napolipiu.com/?p=131431 Il parere di Fedele su Osimhen. L'ex agente dei fratelli cannavaro parla dell'attaccante del Lille in procinto di vestire la maglia azzurra

L'articolo Fedele: “Il Napoli con Osimhen e Gattuso arriva quinto. Nuovo Drogba? Non scherziamo!” proviene da napolipiu.com.

]]>
Il parere di Fedele su Osimhen. L’ex agente dei fratelli cannavaro parla dell’attaccante del Lille in procinto di vestire la maglia azzurra.

FEDELE OSIMHEN NAPOLI. Victor Osimhen, dopo aver incontrato Gattuso si è diretto a Capri dove è in programma l’incontro con Aurelio De Laurentiis. Enrico Fedele, ex agente dei fratelli Cannavaro, ai microfoni di Marte Sport live ha espresso il proprio parere sull’attaccante del Lille e sul Napoli che De Laurentiis e Gattuso stanno progettando.

FEDELE SU OSIMHEN

Cosa penso di Victor Osimhen, indicato molto vicino al Napoli? Il nigeriano rientra negli acquisti prospettici, per il futuro, ma di per sé non migliora la squadra, che andrebbe invece rinforzata con gente esperta e senza bisogno di eccessivi tempi di ambientamento.

Victor Osimhen verrà preso davvero dal Napoli? Essendo già venuto in città, se non chiudessero sarebbe uno smacco da Repubblica delle Banane. Non accadrà.

La visita di Osimhen in città? “Mi dà fastidio la spettacolarizzazione, non è giusto farla. Prima si sanciscono gli accordi, poi si fanno le presentazioni“.

OSIMHEN IL NUOVO DROGBA

Fedele su Osimhen ha poi aggiunto: ” Non si può magnificare un’operazione per un giovane carissimo e che non farà la differenza. C’è chi dice che sia il nuovo Drogba e chi il nuovo Adebayor, ma scherziamo? Guardate Nicolas Pepè e Rafael: Leao erano i migliori giocatori del Lille ed hanno trovato grosse difficoltà in Italia e Inghilterra.

Il Napoli ha Dries Mertens e quindi non darà fretta ad Osimhen, lasciandogli il tempo di integrarsi al meglio? Non spendi 60 milioni per un attaccante che non fai giocare. Il Napoli deve capire cosa vuole fare da grande.

Aurelio De Laurentiis non può spendere 80 milioni per chi non ha mai giocato ad alti livelli. Con Osimhen e gli altri, spendi tanto e, anziché arrivare sesto, al massimo arrivi quinto”. Se la dimensione del Napoli è questa che vediamo oggi, non ha senso spendere 60 milioni per un attaccante che non ti fa vincere“.

L'articolo Fedele: “Il Napoli con Osimhen e Gattuso arriva quinto. Nuovo Drogba? Non scherziamo!” proviene da napolipiu.com.

]]>
Osimhen, parla l’agente: “Oggi incontro con De Laurentiis, impressionato da Napoli” https://napolipiu.com/osimhen-parla-lagente-oggi-incontro-con-de-laurentiis-impressionato-da-napoli Wed, 01 Jul 2020 09:19:37 +0000 https://napolipiu.com/?p=131417 Osita Okolo, uno degli agenti che cura gli interessi di Victor Osimhen, calciatore del Lille che piace molto al Napoli. Oggi incontro con De Laurentiis. A Radio Punto nuovo è intervenuto uno degli agenti di Victor Osimhen, calciatore che in queste ore sta trattando il suo passaggio al Napoil. Ieri l’attaccante africano ha incontrato anche Gattuso: Ieri quando è arrivato a Napoli, si è diretto subito al primo incontro il club. Strada facendo, guardava le persone in giro per le […]

L'articolo Osimhen, parla l’agente: “Oggi incontro con De Laurentiis, impressionato da Napoli” proviene da napolipiu.com.

]]>
Osita Okolo, uno degli agenti che cura gli interessi di Victor Osimhen, calciatore del Lille che piace molto al Napoli. Oggi incontro con De Laurentiis.

A Radio Punto nuovo è intervenuto uno degli agenti di Victor Osimhen, calciatore che in queste ore sta trattando il suo passaggio al Napoil. Ieri l’attaccante africano ha incontrato anche Gattuso:

Ieri quando è arrivato a Napoli, si è diretto subito al primo incontro il club. Strada facendo, guardava le persone in giro per le vie della città e mi ha confessato di essere rimasto impressionato positivamente. Poi ha incontrato il tecnico azzurro, Gattuso: hanno parlato del progetto Napoli ed è rimasto anche qui molto impressionato. Oggi incontrerà il presidente, Aurelio De Laurentiis

Se a Victor sia piaciuta la città? Assolutamente, è rimasto impressionato da Napoli e dalla sua gente, anche se il giro per la città è stato breve. Comunque, è andato tutto per il verso giusto. Adesso, bisogna soltanto prendere una decisione sul futuro del ragazzo. Osimhen-mania? Non so bene cosa i tifosi del Napoli pensino di lui, ho saputo che tutti quelli che lo hanno incrociato in giro, erano molto felici di vederlo in città. E credo che questo sia un modo di essere dei napoletani davvero bello. Sono convinto che ai tifosi piacerebbe molto anche lo stile di gioco di Victor e questo potrebbe influire positivamente sulla decisione finale. Quando l’accordo con il Napoli? Le impressioni sono state molto positive, di certo fa già molto piacere che un club come quello azzurro si sia interessato così tanto nei confronti di Victor. La Serie A, l’essere un attaccante del Napoli, sarebbe comunque un passo importante per un giovane calciatore come lui. Non ho ancora parlato con Victor stamattina, ma attendiamo l’incontro con De Laurentiis per capire cosa accadrà. Se ci saranno problemi tra le due parti? Non credo che ci saranno problemi tra il Napoli ed il Lille. Credo che presto troveranno un accordo formale. Tutto ruota, adesso, nel convincere al 100% Victor del trasferimento. Vediamo cosa l’incontro di stamattina farà emergere in tal senso.

L'articolo Osimhen, parla l’agente: “Oggi incontro con De Laurentiis, impressionato da Napoli” proviene da napolipiu.com.

]]>
Graziani snobba il Napoli: “Dica addio alla Champions. Il Benevento può essere l’Atalanta del sud” https://napolipiu.com/graziani-snobba-il-napoli-dica-addio-alla-champions-il-benevento-puo-essere-latalanta-del-sud Tue, 30 Jun 2020 15:57:10 +0000 https://napolipiu.com/?p=131385 Ciccio Graziani snobba il Napoli. L'ex campione del mondofa gli auguri al Benevento neo promosso in A e gli augura di diventare l'Atalata del sud.

L'articolo Graziani snobba il Napoli: “Dica addio alla Champions. Il Benevento può essere l’Atalanta del sud” proviene da napolipiu.com.

]]>
Ciccio Graziani snobba il Napoli. L’ex campione del mondofa gli auguri al Benevento neo promosso in A e gli augura di diventare l’Atalata del sud.

GRAZIANI NAPOLI BENEVENTO. L’ex campione del mondo Ciccio Graziani, ha rilasciato alcune dichiarazioni durante Microfono Aperto, programma in onda su Radio Sportiva. Graziani si è soffermato sul momento del Napoli e sulla promozione del Benevento in serie A. Ecco quanto evidenziato:
Il Napoli, dica addio alla Champions. Inutile che ci creda, l’Atalanta ha solo 12 punti di differenza, ma a ben vedere sono tantissimi da recuperare ad una squadra come quella di Gian Piero Gasperini. Anche vincendo lo scontro diretto, il Napoli si porterebbe a -9: sono comunque moltissimi punti. Fossi il Napoli, lascerei da parte il sogno Champions. Difficile l’idea di poterlo raggiungere. Io, insomma, non ci crederei.  Contro l’Atalanta giovedì sarà un bel test, un esame di maturità, perché Gasperini fa il calcio più bello d’Italia. Gattuso vorrà giocarsela viso a viso: non mi perderò questa partita per nulla al mondo“.

Ciccio Graziani ha poi aggiunto: “Il Benevento ha fatto una stagione fantastica e gli auguro di diventare l’Atalanta del sud, ma tra la serie A e la serie B c’è un abisso. Il primo obiettivo dev’essere la salvezza“.

L'articolo Graziani snobba il Napoli: “Dica addio alla Champions. Il Benevento può essere l’Atalanta del sud” proviene da napolipiu.com.

]]>
Gattuso esalta il gruppo: “Continuiamo così. Callejon? conto su di lui” https://napolipiu.com/gattuso-esalta-il-gruppo-continuiamo-cosi-callejon-conto-su-di-lui Sun, 28 Jun 2020 20:08:18 +0000 https://napolipiu.com/?p=131283 Gennaro Gattuso tecnico del Napoli, ha parlato al termine del match vinto dal Napoli per 3-1 con la Spal, soddisfatto l’allenatore dei partenopei. Il Napoli batte 3-1 la Spal grazie ai gol di Mertens, Callejon e Younes. In conferenza stampa parla Gennaro Gattuso che salta il gruppo: “Stiamo facendo bene, forse più di questo, in questo momento non possiamo fare. Ora dobbiamo recuperare le forze e andare a giocare a Bergamo, con l’Atalanta, una sfida che non sarà affatto semplice“. […]

L'articolo Gattuso esalta il gruppo: “Continuiamo così. Callejon? conto su di lui” proviene da napolipiu.com.

]]>
Gennaro Gattuso tecnico del Napoli, ha parlato al termine del match vinto dal Napoli per 3-1 con la Spal, soddisfatto l’allenatore dei partenopei.

Il Napoli batte 3-1 la Spal grazie ai gol di Mertens, Callejon e Younes. In conferenza stampa parla Gennaro Gattuso che salta il gruppo: “Stiamo facendo bene, forse più di questo, in questo momento non possiamo fare. Ora dobbiamo recuperare le forze e andare a giocare a Bergamo, con l’Atalanta, una sfida che non sarà affatto semplice“. Secondo Gattuso la squadra di Gasperini non è una “sorpresa, da tempo sta facendo degli ottimi campionati. Noi dobbiamo essere pronti e continuare così come stiamo facendo. Ai miei ragazzi dico di dare continuità al gioco“. Oggi si è visto proprio che i calciatori provavano ad adottare un fraseggio più ricercato, uscendo spesso palla al piede. Mentre ad inizio avventura Gattuso cercava solo la concretezza.

Gattuso ha parlato anche di Callejon e Mertens: “Sono veramente molto contento della firma di Dries, ma anche di quella di Callejon, non poteva cancellare la sua storia con il Napoli, così, in un attimo. Continuo a contare su di lui che mi ha dato tanto“. Tra i tre tentori c’è anche Lorenzo Insigne, il capitano che continua a dare grande continuità alle sue prestazioni e si è visto annullare anche un gol nella sfida con la Spal: “Ha una grandissima resistenza fisica, fa 12 km a partita e ci aiuta moltissimo anche in difesa. Sta facendo ottime prestazioni e cresce sempre di più“.

Buona prestazione anche per Lobotka che è rientrato in campo dopo un “problemino fisico. Sapevamo che con lui e Demme prendevamo due buoni calciatore. Sa giocare a calcio – ha detto Gattuso in conferenza stampa dopo la partita con la Spal – se impara a tenere il campo può dare un ottimo contributo“. Chiusura su Lozano, che comincia ad avere più minutaggio: “Si sta allenando come piace a me. Ha delle caratteristiche precise e la sua velocità può farci molto comodo”.

L'articolo Gattuso esalta il gruppo: “Continuiamo così. Callejon? conto su di lui” proviene da napolipiu.com.

]]>
Chiariello: “De Laurentiis unico faro in Serie A, lo dimostrano i 100 milioni” https://napolipiu.com/chiariello-de-laurentiis-unico-faro-in-serie-a-100-milioni Fri, 26 Jun 2020 17:13:54 +0000 https://napolipiu.com/?p=131206 Umberto Chiariello durante il suo editoriale durante Punto Nuovo Sport Show ha elogiato il lavoro svolto fino ad ora da Aurelio De Laurentiis. Secondo il giornalista Umberto Chiariello il presidente della SSCN Aurelio De Laurentiis, sta svolgendo un ottimo lavoro, soprattutto in questo periodo si sta mettendo ancora più in luce. Ecco quanto ha detto durante il suo editoriale alla radio: De Laurentiis sta brillando come unico faro tra i presidenti della Serie A in questa fase. Non ha battuto […]

L'articolo Chiariello: “De Laurentiis unico faro in Serie A, lo dimostrano i 100 milioni” proviene da napolipiu.com.

]]>
Umberto Chiariello durante il suo editoriale durante Punto Nuovo Sport Show ha elogiato il lavoro svolto fino ad ora da Aurelio De Laurentiis.

Secondo il giornalista Umberto Chiariello il presidente della SSCN Aurelio De Laurentiis, sta svolgendo un ottimo lavoro, soprattutto in questo periodo si sta mettendo ancora più in luce. Ecco quanto ha detto durante il suo editoriale alla radio:

De Laurentiis sta brillando come unico faro tra i presidenti della Serie A in questa fase. Non ha battuto ciglio, ha messo in cassa integrazione i dipendenti, sfruttando le possibilità che lo Stato ha messo a disposizione, ha congelato gli stipendi, ha affrontato il Covid in silenzio, ha lavorato per la definizione degli accordi affinché il calcio continuasse, ha attaccato fortemente SKY e dopo aver portato a casa i risultati, ha promesso un premio per la Coppa Italia, ha ricompattato il gruppo, pagherà tutti gli stipendi e con Callejon si arriverà ad un prolungamento fino ad agosto e le multe forse vanno in cavalleria. De Laurentiis 2.0, al quarto lustro del suo mandato, sta rispondendo con i fatti partendo dai 100 milioni del mercato di gennaio.

L'articolo Chiariello: “De Laurentiis unico faro in Serie A, lo dimostrano i 100 milioni” proviene da napolipiu.com.

]]>
Insigne, parla l’agente: “Sereno grazie a Gattuso”, poi stoccata ad Ancelotti https://napolipiu.com/insigne-parla-lagente-sereno-grazie-a-gattuso-poi-stoccata-ad-ancelotti Fri, 26 Jun 2020 14:10:42 +0000 https://napolipiu.com/?p=131203 Il procuratore di Lorenzo Insigne, Vincenzo Pisacane ha parlato ai microfoni di Radio Punto Nuovo: Ancelotti e la Champions tra gli argomenti.  La cura Gattuso sta funzionando per Lorenzo Insigne. Ad ammetterlo è l’agente del calciatore che ai microfoni di Punto Nuovo Sport Show dice: Lorenzo è sempre stato un capitano silenzioso, si è capitani quando si tiene tanto a qualcosa e lui stravede per il Napoli. Sono contento di ciò che sta facendo, lo vedo libero mentalmente, tranquillo, sereno […]

L'articolo Insigne, parla l’agente: “Sereno grazie a Gattuso”, poi stoccata ad Ancelotti proviene da napolipiu.com.

]]>
Il procuratore di Lorenzo Insigne, Vincenzo Pisacane ha parlato ai microfoni di Radio Punto Nuovo: Ancelotti e la Champions tra gli argomenti. 

La cura Gattuso sta funzionando per Lorenzo Insigne. Ad ammetterlo è l’agente del calciatore che ai microfoni di Punto Nuovo Sport Show dice:

Lorenzo è sempre stato un capitano silenzioso, si è capitani quando si tiene tanto a qualcosa e lui stravede per il Napoli. Sono contento di ciò che sta facendo, lo vedo libero mentalmente, tranquillo, sereno e voglioso. Tanto di questo è dovuto a ciò che sta facendo Gattuso, al ruolo che gli ha dato. Gestisco Lorenzo da poco, ciò che è successo in passato non lo so. Conoscendolo da un po’ di tempo, è l’esatto opposto di ciò che spesso viene riportato. È un grandissimo professionista, un ragazzo che non fa altro che pensare all’allenamento, l’alimentazione, ciò che deve fare in settimana e durante la partita. Che lui possa essere il capro espiatorio di un ammutinamento, credo sia impossibile.

Insigne ed il rapporto con Ancelotti

Il capitano del Napoli non ha avuto un grandissimo rendimento con Carlo Ancelotti, soprattutto nella seconda stagione, culminata poi con l’esonero del tecnico. Complice anche una posizione poco gradita dal calciatore, che lo portò anche a qualche screzio con il tecnico, poi risolto.

Credo sia altrettanto impossibile che lui abbia avuto un brutto rapporto con Ancelotti, è un ragazzo d’oro ed è difficile litigarci. Certo, se metti un giornalista a fare il giardiniere, c’è qualche problema. Ricordiamo tutti la battuta in ritiro a Dimaro, proprio sulla questione ruolo. Ogni giocatore deve giocare nel suo ruolo naturale, ma Ancelotti come allenatore non può essere discusso. Per quel Napoli, con quegli uomini, in quel momento, non andava bene. Gattuso ha dato alla squadra quella carica emotiva che mancava, qualcosa in più negli allenamenti che forse prima mancava. Ho sentito l’intervista dopo il Verona, con molta sincerità ha detto che non è stata una partita facile dopo aver festeggiato tanto per la Coppa Italia e contro una squadra che macina molto, ma il Napoli mentalmente è sgombro, sta benissimo ed ha benzina nelle gambe.

Questione ammutinamento

A Radio Punto Nuovo il procuratore di Insigne ritorna anche sulla questione ammutinamento e le accuse rivolte al suo assistito:

È talmente un bravo ragazzo che magari ci sarà rimasto male lì per lì, ma si lascia scivolare le cose di dosso. Facendo parte di questo mondo, le parole andrebbero misurate. Se dall’altra parte non ci fossi stato io – che sono una persona riflessiva – ma qualcuno che pensava che certe cose fossero reali, avrebbero potuto beccare un giocatore sotto al palazzo e l’avrebbero preso a schiaffi, pensando che remassero contro. Tanti giornali e siti scrivono troppe cose, ma la dimostrazione più bella Lorenzo e tutta la squadra le stanno mostrando sul campo. Ammutinamento con Gattuso? Non ci sarebbe stato. Se ci si mette d’accordo per qualcosa, dobbiamo essere in due. 

Insigne: contratto e Champions

Attualmente Lorenzo Insigne ha un contratto con il Napoli che scade nel 2022, il suo agente si è espresso anche sulla possibilità di un rinnovo:

Non mi piace parlare di mercato, mi piace parlare di ciò che sta facendo. Credo sia prematuro parlare di contratto, ha ancora qualche anno. De Laurentiis? Non è terribile. Se avessi un’azienda, farei tanti debiti pur di affidarla ad Aurelio. Come società – dice il procuratore di Insigne – sfido chiunque a fare quello che ha fatto lui in 20, forse l’Atalanta e l’Udinese che non sono andate però per 10 anni in competizioni varie. Il Napoli è guidato in maniera eccezionale, per noi procuratori è una specie di cassaforte. Con gli altri club devi litigare, mandare lettere di avvocati. Un anno mi dimenticai di mandare la fattura al Napoli, mi chiamarono loro per averla e mettere a posto i pagamenti. È ovvio che da napoletano vorrei vincere qualcosa in più della Coppa Italia. Rincorsa Champions? Ci credono, ci sono ancora tante partite a disposizione. Finché la matematica non mette barriere, è giusto crederci: l’importante è guardare a se stessi.

L'articolo Insigne, parla l’agente: “Sereno grazie a Gattuso”, poi stoccata ad Ancelotti proviene da napolipiu.com.

]]>
I dubbi di Zeman sull’Atalanta: “strano che corra ancora molto. Lasciatemi dire una cosa sulla Juve “ https://napolipiu.com/zeman-atalanta-strano-che-corra-ancora-molto Thu, 25 Jun 2020 19:32:17 +0000 https://napolipiu.com/?p=131165 Zeman esprime dubbi sull'Atalata, per il Boemo è strano che gli uomini di Gasperini nonostante lo stop per il covid corrono ancora molto.

L'articolo I dubbi di Zeman sull’Atalanta: “strano che corra ancora molto. Lasciatemi dire una cosa sulla Juve “ proviene da napolipiu.com.

]]>
Zeman sull’Atalanta ha qualche dubbio. Per il Boemo è strano che gli uomini di Gasperini nonostante lo stop per il covid corrono ancora molto.

ZEMAN – ATALANTA – JUVENTUS. Zdenek Zeman è tornato a parlare e lo ha fatto con la consueta franchezza. L’allenatore boemo in passato ha portato avanti una grande battaglia contro il Doping nel calcio.

Ricorderete tutti le insinuazioni su Del Piero e Vialli, gli attacchi alla Juventus e Ciro Ferrara. Zeman arrivò in rotta di collisione anche con la Federcalcio rea di trascurare il problema doping.  Il boemo parlò di “pillole magiche” e di calciatori dopati.

Zdenek Zeman, ex tecnico di Foggia, Roma, Lazio e Napoli,  ai microfoni di Rai Radio 1 ha espresso il proprio pensiero sulla ripresa del campionato dopo lo stop a causa del covid.
Zeman è meravigliato dalla tenuta atletica dell’Atalanta, ed esprime anche un parere sulla Juventus e la lotta scudetto:

ZEMAN SULL’ATALANTA

“Il calcio così è senza sale, è come un piatto insipido, senza la gente non c’è spettacolo, non c’è piacere. L’Atalanta per ora sta ancora correndo, stranamente, visto che viene da Bergamo dove ci sono stati più problemi che altrove. Perché “stranamente”? Perché coi problemi che c’erano a Bergamo pensavo che non avessero molto tempo per prepararsi e lavorare. La Dea mi ha stupito. Se poi Malinovskyi indovina quei gol…”.

Zeman ha poi aggiunto: “Vince sempre la Juve? La Lazio ieri le ha dato una mano, l’ha aiutata. Dopo lo 0-2 pensavo la potessero chiudere. Il campionato però è da giocare perché anche la Juve non sta tanto bene.

L'articolo I dubbi di Zeman sull’Atalanta: “strano che corra ancora molto. Lasciatemi dire una cosa sulla Juve “ proviene da napolipiu.com.

]]>