Tutto Napoli

ATTACCO AL POTERE IL NAPOLI LANCIATO VERSO LO SCUDETTO

 

ATTACCO AL POTERE

C’è una nuova rotta per il titolo e va verso una sfida mai vista Il Nord rischia di stare a guardare. Sondaggione: Sarri favorito

SCRIVE LA GAZZETTA:

Ha più possibilità di vincere il campionato il Napoli o la Roma? Oggi come oggi diciamo Napoli, perché sprigiona una forza a tratti inarrestabile, come negli ultimi anni soltanto laJuve di Conte aveva mostrato.

Il campionato oggi candida Roma e Napoli E il Nord rischia di restare fuori.

Nuova rotta per lo scudetto. L’Inter non convince appieno per qualità di
gioco, la Fiorentina è troppo bella e poco concreta,della Lazio suscita dubbi la difesa.
Lo scudetto sembra affare loro, di Roma e Napoli. Un inedito, mai successo che le due grandi del centro-sud si contendessero il titolo.

SIMILITUDINI Di fondo Romae Napoli hanno strutture simili.
Identici o quasi, i sistemi di gioco: 4-3-3 per tutte e due, anchese l’assetto romanista è soggetto a variabilità, tende a mutare in fase difensiva.

Uguali le linee guida degli attacchi. Garcia eSarri hanno smesso di inseguire l’utopia del falso nove o del trequartista multiuso.

DIFFERENZE-SARRIDIFFERENZE La principale diversità sta nell’atteggiamento.
Il Napoli, tra le cinque oggi al vertice della Serie A, è la squadrache recupera palla più in alto sul campo, in media a 38 metridalla propria porta.

La Roma, inquesta particolare classifica, risultasoltanto sesta, a 34 metri.

Tutta la mediana del Napoli è votata alla caccia della palla, nessuno dei
tre in mezzo resta a guardare.

SCONTRO DIRETTO Per lo scontro diretto c’è tempo, Napoli e Roma si affronteranno al San Paolo domenica 13 dicembre alle ore 18.

Il 13 dicembre si festeggia Santa Lucia, molto amata a Napoli, in particolare nell’omonimo borgo marinaro, davanti a Castel dell’Ovo.

Santa Lucia è anche il titolo di una famosa canzone napoletana.  Religione
e folclore a parte, non possiamo sapere oggi come arriveranno Napoli e Roma al 13 dicembre fatidico.

Un anno fa al San Paolo, il 1° novembre 2014, Garcia prese una ripassata memorabile dal Napoli di Benitez: sconfitta per 2-0 e sottomissione costante.

 

Back to top button

Benvenuto su napolipiu.com

Consenti gli annunci sul nostro sito Sembra che tu stia utilizzando un blocco degli annunci. Ci basiamo sulla pubblicità per finanziare il nostro sito.