Allan a Kiss Kiss Napoli: “Con Sarri fino al palazzo. Vi racconto cosa fanno i miei figli”

Il centrocampista brasiliano: “Darò il 102% per questa gente e questi tifosi: spero di dargli tanta gioia. Lavoro tanto e da tanto per vincere qualcosa qui”

Allan a Kiss Kiss Napoli ha parlato della corsa scudetto e del suo rapporto con la città: “Con Sarri fino al palazzo. Vi racconto cosa fanno i miei figli“. Allan ha parlato della vittoria contro il Genoa, dello scontro diretto con la Juventus e ha fatto una bella parentesi su Napoli e la sua famiglia.

NAPOLI.  Il centrocampista del Napoli, Allan è intervenuto in esclusiva ai microfoni di Radio Goal, su Kiss Kiss Napoli. Ecco le sue parole

ALLAN A KISS KISS NAPOLI

” Lo scudetto sarebbe una cosa stupenda, è un sogno di tutti noi e sappiamo che è nelle nostre possibilità. Se Sarri andrà fino al Palazzo a prendere il potere noi dobbiamo andargli dietro. Speriamo di avere sempre i tifosi con noi a sostenerci. Non ho mai avuto paura in vita, sappiamo che è ancora difficile, ma pensando partita per partita possiamo farcela a dare questa gioia ai tifosi ma anche noi, che ci stiamo lavorando tanto”.

VITTORIA CONTRO IL GENOA

“Stiamo facendo un grandissimo campionato, abbiamo sbagliato pochissime partite. Ora cercheremo di terminare alla grande il campionato. La vittoria col Genoa è stata fondamentale, siamo a meno due dalla Juventus e mancano ancora tante partite alla fine del torneo. Non pensiamo agli altri, concentriamoci su noi stessi”.

SCONTRO DIRETTO CON LA JUVENTUS

“Sogniamo di vincere lo Scudetto. Sarri vuole andare al palazzo a prendere il potere? Noi vogliamo seguirlo. Non ho mai avuto paura nella mia vita, lotteremo fino alla fine. La gara del 22 aprile sarà decisiva? Sì, ma non solo quella. Ci sono ancora tante gare da vincere.  Ora dobbiamo lavorare al massimo, cerchiamo di vincere tutte le partite”.

NAPOLI E LA FAMIGLIA

“Sto benissimo a Napoli, la mia famiglia è contenta. Darò il 102% per questa maglia. Voglio vincere qualcosa di importante in questa città. I miei figli hanno imparato tantissime parole in napoletano, sono felici qui”.

IL RINNOVO

“Ho firmato questo contratto molto importante per me e la mia famiglia. Stiamo bene a Napoli, è stata una scelta condivisa con la società. Lavoro tanto e da tanto per vincere qualcosa qui”.

CHE COS’È IL SARRISMO? LA MERAVIGLIOSA DEFINIZIONE DI JACOPO OTTENGA

CONSIGLIATI PER TE