Da Torino furiosi: “Scandaloso i diritti tv tolgono 20 milioni alla Juve, chi seguirà la seria A?”.

Le nuove ripartizioni dei diritti tv mandano su tutte le furie i bianconeri.

Diritti tv, a Torino sono furiosi, non accettano le nuove ripartizioni che tolgono 20 milioni alla Juventus per distribuirle alle piccole. La nuova ripartizione consentirà di ridimensionare lo storico gap che si è creato tra le prime della classe e le cosiddette piccole, avvicinando la Serie A alla Premier League e alla Bundesliga”.

TORINO. La nuova ripartizione ( ecco la tabella) dei diritti tv di Mediapro approvata il primo Marzo dal ministro dello sport Luca Lotti, (Il Napoli avrebbe un guadagno netto di 83,9 ml, contro i 91 della Juventus) ha mandato su tutte le furie i bianconeri. Tuttojuve, il sito di riferimento del mondo Juventus, attacca la nuova distribuzione: Uno scandalo togliere 20mln alla Juve! Ci toglie competitività in Europa“. Ecco cosa scrivono in casa Bianconera:

Bianconeri fuoriosi! Scandaloso quello che hanno fatto!

Scandaloso, semplicemente scandaloso quanto potrebbe avvenire a livello di ripartizione dei diritti televisivi. La Juventus potrebbe perdere 20 milioni di euro, Milan ed Inter ad esempio dieci. Questo cosa comporta? Non molto a livello generale, i bianconeri continueranno ad essere sempre i più pagati, giustamente, molto a livello generale, perchè è un gesto terribile che toglie competitività ai bianconeri, non tanto in Italia, ma a livello Europeo. La Vecchia Signora non ha il suo competitors in Atalanta, Crotone, Spal, etc. ma in Real Madrid, Barcellona, Bayern Monaco. 

Hanno tolto 20 milioni alla Juve

Togliere 20 milioni di risorse a chi è più visto, ha il numero più grande di followers e di video condivisi è un attacco e vero proprio non tanto alla competitività interna, perchè i bianconeri se vogliono continueranno a vincere e mantenere il gap in Italia, basta concentrarsi su una sola competizione e ci vuole poco, ma in Europa dove si lotta con bilanci maggiori. La domanda che ci facciamo è: c’è una strategia per far recuperare questi venti milioni? Si lavorerà sulla tutela dei marchi? In Premier c’è equilibrio, ma andatevi a vedere la proporzione dei bilanci e degli ingaggi e lo scompenso è dato più da quello che da altro. Insomma, questa suddivisione, questa ripartizione potenziale è semplicemente uno scandalo se verrà confermata. Un attacco ai bianconeri per privarli di competitività e favorire, lo ripetiamo, non tanto la competizione in Italia ma in Europa, favorire Real Madrid, Barcellona etc, che potranno depredare le formazioni italiane. 

Chi seguirà la seria A?

Il campionato italiano può anche aumentare di competitività ma chi lo seguirà se la Juventus non avrà la possibilità, con venti milioni in meno di portare campioni? Una decisione e una proposta secondo noi miope, privare di risorse chi porta campioni e abbassare il livello serve solo a svilirlo, poi non chiediamoci perchè i campioni vanno via o perchè in Europa le formazioni si fermano prima, se togli le risorse la risposta è molto semplice”.

A TORINO SONO SEMPRE PIU’ CONVINTI DI ESSERE I PADRONI DELLA SERIE A

I bianconeri evidentemente sono convinti di essere le star della serie A, magari in Italia, dove la stragrande maggioranza dei meridionali, tifa per loro, ma in Europa, il traino lo fa il Napoli di Sarri, dati alla mano, (fonte Opta) la squadra di Sarri, grazie al suo gioco risulta quella piu’ vista all’estero, di conseguenza è anche la più rappresentativa. Queste continue lamentele e attacchi  sta facendo crescere l’antipatia sportiva verso i bianconeri… Buon campionato e benvenuti Diritti Tv

CONSIGLIATI PER TE